Cinghiali sempre più in città: perchè e cosa fare se ne incrociamo uno

Cinghiali sempre più nelle nostre città. A Roma già si parla di vera invasione. Nei mesi scorsi è stato pubblicato un video che ritrae un cinghiale fare slalom tra le auto a pochi passi dal Vaticano, mentre di recente sempre cinghiali hanno causato ben tre incidenti, tra cui la morte di un motociclista. Ultimo però in una città del Nord: a Genova, sempre con un motociclista finito in ospedale. A riprova del fatto che i cinghiali sono sempre più un problema anche in altre zone d’Italia, sia di sicurezza viaria sia per la minaccia che comportano a raccolti ed altri animali domestici.

Come dobbiamo comportarci se ne incrociamo uno? Vediamolo di seguito, grazie alle parole del colonnello Carlo Costantini, comandante del Gruppo Carabinieri forestale di Roma.

Allarme cinghiali in città: cosa fare e non fare

cinghiali come fare come comportarsiCome riporta Il Giornale, il colonnello Costantini raccomanda di lasciare in ogni caso all’animale una via di fuga. Infatti, i cinghiali non sono animali aggressivi né pericolosi. Tendono sempre a fuggire e pertanto diventano pericolosi solo se feriti o impossibilitati alla fuga. Meglio dunque non frapporsi tra loro ed una possibile via di fuga. Sconsigliato inoltre tentare di avvicinarsi ai cinghiali, soprattutto in presenza di femmine con i piccoli. Diventerebbero aggressivi per autodifesa. Qualora malauguratamente dovessero caricare stile toro, Costantini raccomanda proprio la strategia del torero: scansandosi repentinamente all’ultimo momento, senza mai mostrargli le spalle, ma solo come extrema ratio.

Cosa fare se un Pit-bull ci azzanna

Infine, per evitare di attirarli nelle città, è consigliabile tenere sempre i rifiuti nei cassonetti o nei bidoncini. Così da dissuaderli da una forsennata caccia di cibo. Sebbene, come noto, a Roma i rifiuti sono ancora un problema.

Perchè i cinghiali sono in città

I cinghiali si muovono verso le nostre città ovviamente spinti dall’esigenza di trovare cibo, ma anche e soprattutto perchè vengono fatti riprodurre ai fini della caccia. Infatti, come già spiegato in quest’articolo, siamo di fronte a specie alloctone e non autoctone. Pertanto, per risolvere il problema, occorrerà frenarne la riproduzione speculativa che si ripete ogni anno per motivi venatori.

Un commento su “Cinghiali sempre più in città: perchè e cosa fare se ne incrociamo uno

Lascia un commento

*