Ecco gli eventi principali più importanti del 2016, in Italia e nel Mondo

Il 2016 volge al termine e tanti, anche quest’anno, sono gli eventi che si sono susseguiti. Tanti quelli tragici, pochi quelli piacevoli. Alcuni programmati, in maggioranza imprevisti. Ma quali sono stati gli eventi più importanti del 2016, in Italia e nel Mondo? Vediamo di seguito, quali sono stati gli eventi principali del 2016.

Eventi principali del 2016: i primi sei mesi

8 GENNAIO: ‘EL CHAPO’, IL PIU’ GRANDE NARCOS DI TUTTI I TEMPI, ARRESTATO PER LA TERZA VOLTA

L’8 gennaio 2016 il noto capo del cartello della droga di Sinaloa, Joaquin Guzman, è stato catturato dai Marines messicani e dalla polizia federale a Sinaloa, in Messico. Era fuggito per la prima volta nel 2001, mentre stava scontando una condanna a 20 anni per omicidio e traffico di droga inflitta nel 1993. Venne catturato di nuovo nel 2014, ma nel 2015 scappò ancora. È stato arrestato dopo una sparatoria ed è attualmente oggetto di una richiesta di estradizione da parte degli Stati Uniti.

16 GENNAIO: IL TAIWAN ELEGGE LA SUA PRIMA PRESIDENTE DONNA

Il 16 gennaio 2016 Tsai Ing-wen è diventata la prima presidente donna di Taiwan. Dopo la sua vittoria la candidata del Partito Democratico Progressista (DPP) ha detto. Il suo governo si è insediato il 20 maggio e avrà anche la storica telefonata del neo presidente Donald Trump. Fatto che creerà un incidente diplomatico con la Cina.

25 GENNAIO: L’OMS CONFERMA LA DIFFUSIONE DEL VIRUS ZIKA

Il 25 gennaio l’Organizzazione mondiale della Sanità ha comunicato la possibile espansione dell’epidemia del virus Zika dal Brasile all’intero continente americano. La malattia trasmessa dalle zanzare può causare malformazioni nei neonati e problemi neurologici. Sono state messe in dubbio anche le Olimpiadi, poi normalmente disputatesi. Il paese più colpito dopo il Brasile è stato il Venezuela.

21 MARZO: OBAMA PRIMO PRESIDENTE USA A VISITARE CUBA DOPO 90 ANNI

Barack Obama è il primo presidente americano dopo Calvin Coolidge (1928) a recarsi a Cuba per una visita ufficiale. I rapporti tra i due paesi si sono inaspriti dopo l’ascesa al potere di Castro a Cuba nel 1959. Obama ha incontrato Raul, fratello di Fidel e attuale presidente in carica.

22 MARZO: ATTENTATI A BRUXELLES

Ecco gli eventi principali più importanti del 2016Tre attentati suicidi hanno provocato 32 morti e oltre 300 feriti a Bruxelles, in Belgio. Due esplosioni si sono verificate all’aeroporto Zavantem, e un altro presso la stazione della metropolitana Maalbeek. Si tratta dell’attentato terroristico più sanguinoso della storia del Belgio. Gli attacchi sono stati rivendicati da una cellula terroristica affiliata a Isis.

 

24 MARZO: RADOVAN KARADŽIĆ CONDANNATO A 40 ANNI

Radovan Karadzic, il cosiddetto “macellaio di Bosnia”, è stato condannato a 40 anni di carcere. L’ex presidente della Repubblica Skrpska è stato riconosciuto colpevole di genocidio e altri crimini contro l’umanità commessi durante la guerra in Bosnia tra il 1992 e il 1995. Karadzic era stato arrestato nel 2008 a Belgrado, dove si era creato un lavoro fasullo come dottore in medicina alternativa.

3 APRILE: SCOPPIA SCANDALO PANAMA PAPERS

I media hanno ricevuto circa 11,5 milioni di documenti con informazioni finanziarie su 214.488 società off-shore, provenienti dallo studio legale Mossack Fonseca di Panama. I cosiddetti ‘Panama Papers’ hanno rivelato l’uso diffuso di società fantasma con finalità di frode ed evasione fiscale. Coinvolti anche noti personaggi italiani.

25 APRILE: JUVENTUS CAMPIONE D’ITALIA

La Juventus vince il suo 32mo scudetto, il quinto consecutivo. Il tricolore dei bianconeri arriva con tre giornate di anticipo, grazie a un vantaggio sul Napoli di ben 12 punti. Decisiva la vittoria per 1-0 della Roma sui partenopei.

28 MAGGIO: IL REAL MADRID VINCE LA CHAMPIONS LEAGUE

Il 28 maggio il Real Madrid vince per l’undicesima volta la Champions league, battendo i concittadini dell’Atletico Madrid ai rigori dopo un combattuto 1 a 1 nei 120 minuti di gioco.

5 GIUGNO: L’ITALIA RICONOSCE LE UNIONI TRA PERSONE DELLO STESSO SESSO

Dopo anni di lotte per i diritti dei gay, il governo italiano ha approvato una legge che riconosce le unioni civili tra coppie dello stesso sesso. La legge dà alle coppie omosessuali alcuni dei diritti di cui godono le coppie sposate eterosessuali. Resta ancora vietata l’adozione da parte di una coppia dello stesso sesso.

23 GIUGNO: VINCE LA BREXIT

Il 23 giugno la Gran Bretagna è chiamata a votare il referendum Brexit. Il “leave” vince a sorpresa con il 52% dei voti. Forti preoccupazioni in senso all’Ue e nella Borsa.

28 GIUGNO: 45 PERSONE MUOIONO IN UN ATTACCO TERRORISTICO A ISTANBUL

Il 28 giugno tre uomini armati hanno attaccato il terminal internazionale dell’aeroporto Atatürk di Istanbul, in Turchia, uccidendo 45 persone e ferendone 230. Due aggressori si sono fatti esplodere, mentre il terzo è stato ucciso dalle forze di sicurezza. Secondo la Turchia gli aggressori provenivano dalla Russia e dall’Asia centrale ed erano affiliati all’Isis, anche se nessuna organizzazione ha rivendicato l’attentato.

Eventi principali del 2016: gli altri sei mesi

6 LUGLIO: IL LANCIO DI POKÉMON GO

Il 6 luglio viene lanciato il gioco Pokémon Go per dispositivi iOS e Android in Australia, Nuova Zelanda e Stati Uniti.

10 LUGLIO: PORTOGALLO VINCE EUROPEI IN CASA

Il 10 luglio il Portogallo vince gli Europei di calcio organizzati in Francia. I lusitani hanno battuto proprio i galletti in finale per 1 a 0, maturato nei tempi supplementari. Il torneo è stato segnato dal timore per il terrorismo e per il fatto di aver visto competere 24 squadre anziché le tradizionali 16.

12 LUGLIO: MUOIONO 23 PERSONE IN UN INCIDENTE FERROVIARIO IN PUGLIA

Un incidente ferroviario tra Andria e Corato, in Puglia, causa 23 morti e più di 50 feriti.

14 LUGLIO: UN ATTACCO TERRORISTICO A NIZZA UCCIDE 84 PERSONE

Un camion travolge la folla riunita sulla Promenade des Anglais di Nizza per festeggiare l’anniversario della presa della Bastiglia, uccidendo 84 persone e ferendone 434. Il veicolo era guidato da Mohamed Lahouaiej-Bouhlel, un tunisino residente in Francia, ucciso sul posto dalla polizia. L’Isis ha rivendicato l’attacco.

26 LUGLIO: IL SOLAR IMPULSE 2 COMPLETA IL GIRO DEL MONDO

Il Solar Impulse 2 diventa il primo volo a energia solare della storia a effettuare un viaggio intorno al mondo, dopo l’atterraggio ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi. I piloti svizzeri Bertrand Piccard e André Borschberg erano partiti circa un anno fa dall’aeroporto del Cairo, in Egitto.

Vip morti nel 2016: il lungo elenco

5 AGOSTO: IN BRASILE COMINCIANO I GIOCHI OLIMPICI DEL 2016

Dal 5 al 21 agosto oltre 11.000 atleti provenienti da 207 nazioni hanno partecipato alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, in Brasile. Per la prima volta hanno partecipato ai Giochi il Kosovo, il Sud Sudan e la squadra olimpica dei rifugiati. Gli Stati Uniti hanno collezionato 121 medaglie (46 d’oro), seguiti da Cina (70) e Gran Bretagna (67).

24 AGOSTO: L’ITALIA CENTRALE VIENE COLPITA DA UN TERREMOTO DEVASTANTE

Ecco gli eventi più importanti del 2016L’Italia centrale è stata colpita da un terremoto di magnitudo 6.2 sulla scala Richter. Il sisma devastante ha provocato la morte di 299 persone e decine di feriti. L’epicentro è stato rilevato vicino ad Accumoli, 75 km a sud di Perugia. La cittadina di Amatrice è stara una tra le più colpite. Ne seguirà un altro di 6,5 che non farà vittime ma provocherà il crollo della Chiesa di San Benedetto a Norcia e il danneggiamento di molte altre strutture.

4 SETTEMBRE: CANONIZZAZIONE DI MADRE TERESA

Il 4 settembre Madre Teresa viene canonizzata da Papa Francesco e diventa una santa cattolica.

28 SETTEMBRE – 10 OTTOBRE: L’URAGANO MATTHEW DEVASTA I CARAIBI E GLI STAI UNITI

Tra il 28 settembre e il 10 ottobre l’uragano Matthew (un ciclone di categoria 5) ha devastato numerose zone di Haiti, Cuba, Repubblica Dominicana, l’arcipelago del Lucayan, il sud-est degli Stati Uniti e alcune zone costiere del Canada, causando 1.600 vittime, 1.000 delle quali solo ad Haiti.

13 OTTOBRE: BOB DYLAN VINCE IL PREMIO NOBEL PER LA LETTERATURA

L’Accademia svedese ha premiato il cantautore americano “per aver creato nuove espressioni poetiche all’interna della grande tradizione della canzone americana”. È la prima volta che il premio viene assegnato a un musicista.

9 NOVEMBRE: DONALD TRUMP VIENE ELETTO PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI

Il 9 novembre Hillary Clinton chiama il suo avversario Donald Trump per concedergli la vittoria delle elezioni presidenziali degli Stati Uniti del 2016. Trump, diventerà il 45esimo presidente degli Stati Uniti e prenderà il posto di Barack Obama nel gennaio 2017. All’età di 70 anni sarà la persona più anziana a ricoprire la carica.

4 DICEMBRE: SI TIENE IN ITALIA IL REFERENDUM COSTITUZIONALE, VINCE IL SI’

Il 4 dicembre gli italiani sono chiamati a votare la riforma Boschi che punta a modificare radicalmente la seconda parte della costituzione. In particolare, si vota per l’abolizione del CNEL, una profonda trasformazione del Senato e un riassetto dei rapporti tra Stato e Regioni. Il dibattito referendario si concentra soprattutto sulla figura del Premier Renzi. Vincerà il no con il 56% dei voti.

7 DICEMBRE: IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO MATTEO RENZI RASSEGNA LE DIMISSIONI

Dopo la vittoria del ‘No’ al referendum costituzionale del 4 dicembre promosso dal governo, il presidente del consiglio, Matteo Renzi, rassegna le dimissioni al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella

12 DICEMBRE: PAOLO GENTILONI È IL NUOVO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Ecco gli eventi più importanti del 2016Paolo Gentiloni, già ministro degli Affari Esteri nel Governo Renzi, assume l’incarico di presidente del Consiglio dei ministri dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarell, e forma il nuovo governo.

19 DICEMBRE: UCCISO L’AMBASCIATORE RUSSO IN TURCHIA

L’ambasciatore russo in Turchia, Andrey Karlov, è stato ucciso in un attento ad Ankara. Il killer, Mert Altintas, un poliziotto turco fuori servizio, lo ha colpito sparandogli con la sua pistola.

19 DICEMBRE: ATTENTATO AL MERCATINO DI NATALE DI BERLINO

Un camion travolge la folla nel mercatino di Natale di Breitscheidplatz, a Berlino. L’attentato provoca 12 morti e 48 feriti.

25 DICEMBRE: PRECIPITA VELIVOLO MILITARE RUSSO NEL MAR NERO, NESSUN SUPERSTITE

Un velivolo militare russo è precipitato nel Mar Nero con 92 persone a bordo. Tutti morti i passeggeri, tra i quali i componenti del Coro dell’Armata Rossa. L’aereo, un Tupolev 154 del ministero della Difesa in viaggio verso la Siria dove il coro avrebbe dovuto tenere un concerto nella base russa di Latakia per le truppe dislocate nel paese, si è schiantato all’alba del 25 dicembre, due minuto dopo il decollo da Sochi.

2 commenti su “Ecco gli eventi principali più importanti del 2016, in Italia e nel Mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*