La figliol prodiga Nunzia De Girolamo torna in Forza Italia: ecco il vitello grasso che le spetta

LASCIA NCD CON CUI ERA IN POLEMICA DA TEMPO
La rottura con il Nuovo centrodestra, che essa peraltro ha co-fondato, era nell’aria da tempo. Nunzia De Girolamo lascia il partitino stampella di Renzi e mai decollato di Angelino Alfano e torna nel partito che l’ha lanciata. Uno strappo annunciato, ventilato, a lungo rimandato. Ma alla fine, Nunzia, ha sbattuto la porta: troppe frizioni col suo partito, troppo indigesta l’ormai vecchia “detronizzazione” da capogruppo alla Camera e, soprattutto, davvero indigeribile l’appoggio acritico al governo Renzi.
Queste le ragioni per cui la De Girolamo ha deciso di passare all’opposizione. “Resto coerente con i miei valori” ha commentato. Lascia un partito che è venuto meno ai presupposti per cui era nato: essere il partito volano del centrodestra, spezzando l’egemonia berlusconiana. E invece, oltre ad acquisire i transfughi di Forza Italia, tra cui condannati e indagati, ha ininterrottamente appoggiato i governi di centrosinistra. Dando così la sensazione di essere attaccato alle poltrone, più che avere a cuore le sorti dell’Italia. Di qui la scarsa presa sull’elettorato e un destino che sembra già segnato.
Ma la principessa di Benevento ritrova una Forza Italia lontana dai vecchi fasti, che ha perso molti pezzi da 90 e il traino del vecchio leader padre padrone. Una Forza Italia pronta a uccidere – per usare una metafora evangelica – un vitello grasso per il ritorno della figliol prodiga.

SINDACO DI BENEVENTO? – Oggi, Nunzia, rientra in Forza Italia con umiltà, e spiega: “Lavorerò nell’interesse del Paese mettendomi subito a disposizione del capogruppo”. Inoltre, dovrà ricucire alcuni rapporti che si sono un po’ guastati negli ultimi anni. Quello con Alessandra Mussolini, per esempio, con cui ebbe un duro scontro, così come si vociferò di un alterco con Mara Carfagna (seccamente smentito da entrambe).
“Avverto l’emozione di tornare a casa, ringrazio Silvio Berlusconi che ha dimostrato grande comprensione e fiducia per il mio cammino – ha spiegato Nunzia – invitandomi a rientrare nel partito nel quale sono nata”. Ora c’è un futuro tutto da scrivere.
E sul futuro azzurro della De Girolamo, gira un’ipotesi affascinante: nel 2016 sarà la candidata sindaco della sua Benevento? Possibile. Anzi, probabile: Forza Italia sarebbe pronta a candidare Nunzia, un “pezzo da novanta”, con cui sconfiggere Clemente Mastella e i mastelliani, molto forti sul territorio. Peraltro  pare che il Principe di Ceppaloni, da par suo, sia sul punto di entrare in Ncd. Lo scontro politico a Benevento è già cominciato.
(Fonte: Libero)

6 commenti su “La figliol prodiga Nunzia De Girolamo torna in Forza Italia: ecco il vitello grasso che le spetta

  1. Numa il said:

    Questi ribaltamenti Io li definisco "COGLIONATE".Perchè avvengono non per ideologia, come si vuol far credere, ma per meschino baratto o peggio ancora ricatto.Questa è gente che non fa nulla per nulla e allora è probabile che COSTEI non avendo ottenuto quello che voleva ha cambiato alloggio affinchè nel nuovo dove si stanno liberando spazi vuoti possa trovare una nicchia di potere per lei."QUESTA E' STATA E' E SARA' LA POLITICA IN ITALIA".

Lascia un commento

*