POMPE DI BENZINA, DALLE RAPINE AGLI SCONTI

DOPO L’ENI ANCHE LE ALTRE MARCHE OFFRONO UN COSPICUO RIBASSO
Siamo passati dalla benzina che sfiorava i 2 euro, alle file per rifornirsi in vista di un famigerato pericolo di mancato approvvigionamento, fino alla corsa agli sconti. Questa la parabola delle pompe italiane, che dopo averci rapinato per anni ci consentono qualche sconticino nel weekend.
La prima è stata l’Eni, con 20 centesimi in meno a litro, riprendendo in realtà una vecchia iniziativa degli anni ’60. Poi via via tutte le altre.

LE ALTRE POMPE – Anche la Esso, nelle stazioni di servizio che partecipano a Esso SelfPIù, lo scorso weekend ha offerto uno sconto pari ad almeno 21 centesimi di euro al litro (lo sconto vale solo per gli acquisti di venzina, gasolio ed e-diesel tramite gli accettatori automatici self pre-pay). Le promozioni della Ip, invece, sono valide tutta l’estate, tutte i giorni esclusa la domenica: lo sconto è di sedici centesimi al litro. Gli sconti si applicheranno non solo per il self service, ma anche negli impianti che offrono solo la modalità servita. Anche la Q8 annuncia sconti eccezionali.
QUANTO RISPARMIAMO? – Il Codacons ha quantificato in dieci euro a pieno il risparmio per i consumatori. Dalla Eni che nel secondo weekend di sconti ha totalizzato quasi cinque milioni di clienti con volumi di vendita 4-5 volte superiori a quelli dei weekend precedenti agli sconti e si prepara a comunicare le modalità per il prossimo fine settimana, fino alla Q8, che da subito aveva raccolto la sfida del market leader. Il vantaggio intanto si vede tutto nelle tasche degli automobilisti che, secondo il Codacons, con gli ultimi sconti possono arrivare a risparmiare anche 10 euro a pieno. I prezzi medi nazionali in modalità servito sono oggi a 1,807 euro/litro per la benzina, 1,696 per il diesel e 0,790 per il Gpl. Punte massime in discesa per la verde a 1,880 euro/litro, 1,737 per il diesel e a 0,822 per il Gpl.
(Fonte: Libero)

0 commenti su “POMPE DI BENZINA, DALLE RAPINE AGLI SCONTI

  1. goduria, quando mi sono imbattuta di domenica in una pompa dell'Eni, la benzina mi è durata qualche giorno in più!hanno capito che adesso l'unica è quella di buttarla sugli sconti?? (e non solo i benzinai, il supermercato Pewex ad es. il martedì fa lo sconto ai pensionati e il giovedì ai disoccupati, mi pare una buona iniziativa)ciao 🙂

Lascia un commento

*