Ravello, la Parigi della costiera amalfitana

Ravello, la Parigi della costiera amalfitana Ravello è un comune di 2500 abitanti della provincia di Salerno, appartenente geograficamente alla meravigliosa Costiera amalfitana. Collocandosi a 365 metri sopra il livello del mare, che gli conferiscono panorami mozzafiato da più angolazioni. Su tutte, Villa Cimbrone e Villa Rufolo, non a caso a pagamento. Fondata nel V secolo... Continua »
maggio 6, 2017 / 0

Teggiano, l’altro Cilento

Teggiano, l’altro Cilento Teggiano è un comune di 8 232 abitanti della provincia di Salerno, la cui posizione geografica, posta in altura, mostra un altro lato meraviglioso del Cilento al di là delle località balneari. Gli storici sono ancora incerti sulle sue origini, forse greche, osco-sabelliche o lucane. Il massimo splendore si raggiunse... Continua »
ottobre 23, 2016 / 0

Castel di Sangro, testimonianza vivente dei gloriosi sanniti

Castel di Sangro, testimonianza vivente dei gloriosi sanniti Castel di Sangro è un Comune abruzzese di circa 6500 abitanti. Anticamente era chiamato Aufidena, ed era abitato dai Sanniti.  Ancora oggi si possono apprezzare le superbe mura megalitiche della rocca, testimonianti le gesta della civiltà di Aufidena. L’approdo dei romani nel 209 a.C. ne aumentarono la gloria e l’importanza.... Continua »
settembre 13, 2015 / 0

Catona, piccolo borgo con panorama irlandese

Catona, piccolo borgo con panorama irlandese Catona è una delle frazioni del Comune di Ascea, nel Cilento. Conta solo 206 abitanti e si trova 595 metri s.l.m.  Una località che sarebbe trascurabile, se non fosse per lo stupendo panorama mozzafiato apprezzabile nel suo punto più alto, dove risiede il Santuario della Madonna Del Carmelo. Sul quale,... Continua »
agosto 23, 2015 / 0

Mandia, piccola città eterna

Mandia, piccola città eterna Mandia è una frazione del comune di Ascea, in provincia di Salerno. Conta meno di trecento abitanti (prevalentemente anziani) e si trova 510 metri s.l.m. Borgo circondato da due fiumi che confluiscono nell’Alento, è immerso nella macchia mediterranea, negli olivi secolari di alto fusto e nei castagneti. In zona è... Continua »
agosto 22, 2015 / 0

Mercogliano, tra Madonna e Mercurio

Mercogliano, tra Madonna e Mercurio Mercogliano è un comune di 12.471 abitanti della provincia di Avellino. Il suo nome deriva da Mercurianum, derivante dal culto in loco del dio Mercurio, protratto fino alla cristianizzazione avvenuta con l’insediamento dei romani nel IV secolo. La sua vera fondazione è riconducibile agli ultimi decenni del VI secolo, con... Continua »
luglio 12, 2015 / 0

Montevergine, la Medjugorje italiana

Montevergine, la Medjugorje italiana Montevergine è una frazione del comune di Mercogliano, in provincia di Avellino. E’ nota soprattutto perché nel suo territorio ricade il Santuario, complesso monastico mariano monumento nazionale. Costituisce una delle sei abbazie italiane. Conserva il quadro della Madonna di Montevergine, che attrae ogni anno circa un milione e mezzo di... Continua »
luglio 5, 2015 / 1

Montemiletto, spartiacque dell’Irpinia

Montemiletto, spartiacque dell’Irpinia Montemiletto è una località di oltre 5mila abitanti nella provincia di Avellino. La sua posizione geografica forma uno spartiacque tra le valli del Calore e del Sabato, che costituiscono le colline centrali dell’Irpinia. Prime tracce di civiltà si registrano già nell’era preistorica, sebbene il borgo si sia sviluppato a partire... Continua »
maggio 17, 2015 / 2

ROCCARAINOLA, TRA FORESTA E RESTI ROMANI

ROCCARAINOLA, TRA FORESTA E RESTI ROMANI Roccarainola è un Comune di oltre 7mila abitanti della provincia di Napoli. La sua posizione lo rende confinante con tutte le altre province campane eccetto Salerno. I primi insediamenti risalgono alla preistoria. In epoca romana fu sede di centri abitati e “villae” rustiche, per poi passare da un feudatario all’altro.... Continua »
gennaio 14, 2015 / 0

SORIANO NEL CIMINO, DOVE GIACE LA MAGICA FAGGETA

SORIANO NEL CIMINO, DOVE GIACE LA MAGICA FAGGETA Soriano nel Cimino è un Comune di circa 8400 abitanti della Provincia di Viterbo. Si trova alle pendici del Monte Cimino, dal quale partono diversi corsi d’acqua che caratterizzano il territorio, i quali affluiscono quasi tutti nel Tevere.  Ma la zona si distingue soprattutto per la presenza di una faggeta... Continua »
agosto 24, 2014 / 1

MONTEFIASCONE, EX CENTRO DI POTERE DELLA CHIESA

MONTEFIASCONE, EX CENTRO DI POTERE DELLA CHIESA Montefiascone è un Comune di oltre 13.600 abitanti in provincia di Viterbo. Fondata dai Falisci che vi trovarono rifugio in fuga dai romani, iniziò a sviluppare urbanisticamente grazie ai romani e agli etruschi. Ma è dal 1200 che visse un costante periodo di splendore, a partire da Papa Innocenzo III... Continua »
agosto 13, 2014 / 0

PERDIFUMO, ALL’OMBRA DI CASTELLABATE

PERDIFUMO, ALL’OMBRA DI CASTELLABATE Perdifumo è un Comune di circa 1.800 abitanti della provincia di Salerno. I primi insediamenti non sono molto antichi, probabilmente risalenti all’anno mille. Fino al 1500 fu oggetto di diversi passaggi di proprietà tra vari casati, rimanendo comunque sempre legato amministrativamente a Castellabate. Questo è stato sempre il suo destino,... Continua »
aprile 2, 2014 / 0

MONTELLA, LA PATRIA DELLA CASTAGNA

MONTELLA, LA PATRIA DELLA CASTAGNA Montella è un comune di 8mila abitanti della provincia di Avellino. Primi insediamenti abitativi si sono registrati già nel periodo neolitico, mentre un autentico sviluppo urbano si ha coi nel I millennio a.C. Nel 2003 di rilievo internazionale fu la scoperta nel Convento di San Francesco a Folloni degli indumenti... Continua »
novembre 9, 2013 / 0

GRAGNANO, LA CAPITALE DELLA PASTA

GRAGNANO, LA CAPITALE DELLA PASTA Gragnano è un comune napoletano ai piedi dei Monti Lattari, noto in tutto il Mondo per la produzione di pasta, specie i maccheroni. Una tradizione che risale alla fine del XVI secolo quando compaiono i primi pastifici a conduzione familiare. Ma è a metà ‘600 che la produzione assume volumi... Continua »
maggio 27, 2013 / 1

TORA E PICCILLI, DOVE PASSEGGIO’ IL DIAVOLO

TORA E PICCILLI, DOVE PASSEGGIO’ IL DIAVOLO Tora e Piccilli è un piccolo borgo che sorge lungo le pendici del complesso vulcanico di Roccamonfina. A caratterizzarlo una fitta natura formata da verde e corsi d’acqua, ma soprattutto, le cosiddette Ciampate del Diavolo: alcune impronte di piedi giganti che la superstizione popolare ha sempre asserito appartenere a Lucifero.... Continua »
maggio 19, 2013 / 0

DIAMOND HILL, UN TESORO PERICOLOSO

All’interno del vastissimo Connemara National Park – sito nella Contea di Galway – si trova la Diamond Hill: altura da scalare con coraggio e poche vertigini. Ai suoi piedi è tracciato un percorso con 3 colori, in base alle diverse pericolosità che si incontrano nel risalirlo. Il turista è lasciato... Continua »
ottobre 12, 2012 / 0

CLIFFS OF MOHER, IL VERDE CHE SQUARCIA IL CIELO

Le Cliffs of Moher sono le impetuose scogliere irlandesi, che giungono fino a 214 metri d’altezza sull’Oceano Atlantico. Giunti sul posto si ha la sensazione di essere sospesi tra l’eternità del cielo e l’impetuosità dell’Oceano. Nonostante la vocazione turistica, molti punti delle Cliffs, malgrado la loro pericolosità, sono privi di... Continua »
agosto 14, 2012 / 0