Vip morti nel 2016: il lungo elenco

Il 27 giugno è scomparso il mitico Bud Spencer, nome d’arte di Carlo Pedersoli.

Il 3 luglio è morto Michel Cimmino, regista famoso soprattutto per il 5 volte Premio Oscar “Il cacciatore”.

Il 4 luglio è scomparso Abbas Kiarostami, regista iraniano famoso soprattutto per il film “Il sapore della ciliegia”.

Il 19 luglio è morto il regista Garry Kent Marshall, famoso ai più per Pretty woman e Paura d’amare. Ma anche creato serie Tv come Happy days e Mork & Mindy, serie che ha lanciato il grande Robin Williams.

Il 30 luglio ci ha lasciati Anna Marchesini, attrice di teatro gravemente malata da tempo. Divenne famosa soprattutto col trio Lopez-Marchesini-Solenghi.

Il 29 agosto si è spento a 83 anni l’attore Gene Wilder, pseudonimo di Jerome Silberman. Famoso ai più per aver interpretato il Dr. Frankenstein nel film comico Frankenstein jr.

Il 9 ottobre muore a 90 anni il regista polacco Andrzej Wajda, autore di numerosi film sulla storia difficile della Polonia. Vinse

la Palma d’oro a Cannes nel 1991 con L’uomo di ferro, racconto del movimento di Solidarnosc. Nella pellicola compare anche Lech Walesa nei panni di sé stesso.

Dario Fo

Dario Fo, Premio Nobel per la letteratura

Il giorno 13 ottobre è scomparso l’attore teatrale Dario Fo, all’età di 90 anni. A 71 anni era stato insignito del Premio Nobel, per aver reinventando la satira, la comicità con oltre cento commedie, racconti, romanzi biografici, saggi, e da attore, scrittore, autore di canzoni, ma anche pittore, regista, scenografo, saggista, perfino politico.

LA MALEDIZIONE DEI FIGLI DEI VIP: TUTTE LE MORTI TRAGICHE

Il 28 ottobre si è invece spento l’attore Michael Massee. Diventò tristemente famoso perchè il 31 marzo 1993, con un colpo di pistola uccise accidentalmente Brandon Lee, figlio 28enne del leggendario Bruce, durante le riprese del film d’azione ‘The crow’ (Il corvo). La sua carriera fu stroncata da questo episodio e anche la sua vita privata ebbe pesanti ripercussioni. E’ stato stroncato a 61 anni da un tumore al cervello.

peter vaughan il trono di spade

Primo piano di Peter Vaughan

Il 6 dicembre è morto Peter Vaughan, 93 anni. Attore di lunga data, di recente era diventato popolare per la serie Tv Il trono di spade, nei panni del maestro Aemon Targaryen Ma è stato anche nel cast di noti film come Cane di paglia. La prima interpretazione risale al 1960, nella pellicola Il villaggio dei dannati.

alan thicke genitori in blue jeans foto

Alan Thicke nel periodo di Genitori in Blue Jeans

Il 14 dicembre è morto a 69 anni Alan Thicke, attore canadese diventato famoso per aver interpretato il ruolo di papà Seaver nel telefilm cult anni ’80: Genitori in Blue Jeans. Andato in onda dal 1985 al ’92. Thicke è stato stroncato da un infarto mentre giocava a basket col figlio Carter.

zsa zsa gabor oggi

Come era diventata Zsa Zsa Gabor

Il 19 dicembre è morta l’attrice ungherese Zsa Zsa Gabor (al secolo Sarolta Gabor), stupenda attrice ungherese anche Miss Ungheria del 1936. Emigrata in America giovanissima, ha avuto una carriera cinematografica lunga 50 anni con oltre 30 film. Lavorando anche con registi del calibro di Orson Welles, John Huston e Vincente Minnelli. Ma era molto nota anche alle cronache mondane, con i suoi nove matrimoni e tanti flirt. Nel 1989 è finita anche 3 giorni in carcere per aver schiaffeggiato un agente che le aveva fatto una multa. Dal 2011 si era ritirata a vita privata, a causa di un’infezione con tanto di amputazione di una gamba. Da allora viveva grazie al supporto delle macchine, incapace di parlare e preda della demenza senile. Avrebbe compiuto 100 anni il prossimo 6 febbraio.

5 commenti su “Vip morti nel 2016: il lungo elenco

  1. Livio Gambarini il said:

    E sul versante della letteratura ora sono da aggiungere anche Massimo Mongai, uno dei più importanti scrittori italiani di fantascienza di tutti i tempi, e il britannico Joe Dever, autore della celeberrima serie di libro-game di Lupo Solitario…

  2. Gunnar il said:

    Il 31 FEBBRAIO scompare l’attore Douglas Wilmer. Peccato che in questo 2016, Febbraio portasse “solo” 29 giorni….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*