Crea sito

Anniversari nel 2017: tutti i più importanti che ci attendono

Il 2017 sarà un anno di tanti importanti anniversari. Tra scoperte scientifiche, eventi religiosi, morti celebri, guerre, rivoluzioni. Ripercorriamo in ordine cronologico quali saranno gli anniversari nel 2017 più importanti.

Anniversari nel 2017: 500 anni fa

31 ottobre 1517 – Le 95 tesi di Lutero

Nella vigilia di Ognissanti, il teologo tedesco Martin Lutero pubblica le 95 tesi contro il commercio delle indulgenze e la mondanità della Chiesa (Disputatio pro declaratione virtutis indulgentiarum), facendole esporre sulla porta della chiesa del castello e dell’università di Wittenberg, città e porto fluviale sull’Elba (Germania orientale). L’iniziativa di Lutero, pur moderata, passerà alla storia come l’avvio della Riforma protestante. Il 31 ottobre 2016, in occasione dell’apertura delle celebrazioni per i 500 anni dell’evento, Papa Francesco ha rivalutato la sua figura.

Anniversari nel 2017: 100 anni fa

8 marzo 1917 – Rivoluzione di febbraio in Russia

rivoluzione russa 1917Mentre l’esercito zarista va disgregandosi di fronte alle truppe tedesche, scoppia a Pietrogrado la rivoluzione democratico-borghese di febbraio. I soldati si rifiutano di sparare contro gli operai che protestano. Il 15 marzo lo zar Nicola II abdica e viene poi arrestato con la famiglia; il giorno seguente i tedeschi fanno rientrare segretamente Lenin in Russia su un treno piombato.

24 ottobre 1917 – La disfatta di Caporetto

Gli austriaci, rafforzati da sette divisioni tedesche, sfondano le linee italiane nei pressi di Caporetto – oggi Kobarid (Slovenia) – e penetrano in profondità per 150 km. La disastrosa ritirata italiana, durante la quale gli austro-tedeschi fanno un gran numero di prigionieri e un ricco bottino di armi e materiali, rischia di aprire al nemico l’accesso alla Pianura Padana. L’esercito italiano si mostrò impreparato, composto com’era da tanti minorenni.

7 novembre 1917 – La Rivoluzione sovietica

I soldati e gli operai bolscevichi, tra il 6 e il 7 novembre prendono il potere, che viene affidato a un Consiglio dei commissari del popolo, presieduto da Lenin e di cui fanno parte Trotzkij e Stalin. Anche il Palazzo d’Inverno, lungo il fiume Neva a Pietrogrado, ultima roccaforte del governo provvisorio del socialdemocratico Kerenskij, viene conquistato quasi senza spargimento di sangue.

Anniversari nel 2017, cosa accadde 80 anni fa

27 maggio 1937 – Inaugurato il Golden Gate di San Francisco

Il più grande ponte a sospensione dell’epoca. Lungo 2,71 km, ha due torri alte 230 metri sul livello dell’acqua che distano tra loro (campata principale) oltre 1200 metri. Il diametro dei cavi della sospensione principale è di 91 centimetri.

Anniversari nel 2017, lunghi 60 anni

1 luglio 1957 – Presentata la Nuova 500

nuova 500 1957La “Nuova 500” viene mostrata in anteprima al Presidente del Consiglio Adone Zoli, nei giardini del Viminale. L’utilitaria ha un design innovativo e costa 490 mila lire, che è circa 12 volte lo stipendio di un operaio manovale non specializzato. Diventerà un simbolo della FIAT.

3 novembre 1957 – Laika nello spazio

La cagnetta Laika viene lanciata nello spazio a bordo dello Sputnik 2, dopo un addestramento durissimo, che suscita le proteste degli animalisti. Il suo vero nome è Kudrjavka, ed è un cane randagio, trovato a Mosca e nato da un incrocio tra Husky e Terrier. Laika perirà in orbita dopo pochi giorni.

Anniversari nel 2017, 50 anni fa

21 aprile 1967 – Golpe dei colonnelli in Grecia

Colpo di stato militare ad Atene, nel timore di una vittoria elettorale delle sinistre, organizzato da un generale e da un gruppo di colonnelli. Molti sono gli arresti fra gli oppositori. La dittatura finirà nel 1974.

5 giugno 1967 – Guerra arabo-israeliana dei «Sei giorni»

Terza guerra fra Israele e gli arabi, dopo quelle del 1948 e del 1956. Dopo la richiesta del presidente egiziano Nasser di ritirare dalla penisola del Sinai i “caschi blu” dell’Onu e la sua decisione di bloccare la navigazione sugli Stretti, gli aerei con la Stella di Davide attaccano a sorpresa e distruggono a terra gran parte dell’aviazione egiziana, paralizzando anche le forze aeree dei vicini paesi arabi. L’esercito israeliano, ben organizzato da Moshe Dayan, occupa il Sinai, Gerusalemme, la Cisgiordania e le alture siriane del Golan. Le ostilità cessano il 10 giugno e le grandi potenze trovano un compromesso all’Onu con la Risoluzione 242.

3 dicembre 1967 – Primo trapianto di cuore

primo trapianto cuoreIl chirurgo sudafricano Christian Barnard esegue il primo trapianto di cuore umano nell’ospedale Groote Schuur di Città del Capo. L’intervento ha successo, ma la grossa incognita è l’eventuale rigetto. Il paziente operato, un 54enne che soffriva di diabete e di un inguaribile male cardiaco, sopravvive infatti soltanto diciotto giorni.

Anniversari nel 2017, cosa accadde 30 anni fa

22 febbraio 1987 – Muore Andy Warhol

In seguito a un intervento chirurgico di routine alla cistifellea, muore inaspettatamente Andy Warhol, pittore e regista, considerato il re della pop art.

19 marzo 1987 – Primo farmaco contro Hiv

La FDA americana approva il primo farmaco antiretrovirale per combattere il virus dell’HIV: la zidovudina (AZT). Una pietra miliare nella storia della medicina, perché la terapia antiretrovirale, che si basa sulla somministrazione di farmaci in grado di sopprimere la riproduzione del virus, si rivelerà la miglior cura contro l’HIV (ed è usata ancora oggi, seppur con farmaci diversi).

23 marzo 1987 – Prima puntata Beautiful

La CBS manda in onda il primo episodio di The Bold and the Beautiful, soap opera che in Italia arriverà solo qualche anno dopo, col nome di Beautiful. Con 100 paesi che la trasmettono e 300 milioni di spettatori è ancora oggi, la soap opera più seguita al mondo.

19 aprile 1987 – Prima puntata The Simpson

Durante una puntata del Tracey Ullman Show, va in onda il primo episodio di The Simpsons (I Simpson), la sitcom animata creata dal fumettista Matt Groening. Due anni dopo, la serie conquisterà uno spazio tutto suo in prima serata.

Ecco gli eventi principali più importanti del 2016, in Italia e nel Mondo

Anniversari nel 2017, cosa successe 25 anni fa

7 febbraio 1992 – Firma del Trattato di Maastricht

anniversari nel 2017I ministri degli Esteri e delle Finanze dei dodici paesi della Comunità firmano a Maastricht il Trattato sull’Unione europea, già concordato al vertice del 9-10 dicembre 1991 nella città olandese. La grande novità è il progetto di moneta unica, l’euro, da realizzare in tre fasi, al più tardi entro il 1° gennaio 1999.

17 febbraio 1992 – «Tangentopoli» in Italia

A Milano viene arrestato con l’accusa di concussione il socialista Mario Chiesa, presidente del Pio Albergo Trivulzio. Il sostituto procuratore Antonio Di Pietro, che conduce l’inchiesta, racconta che Chiesa «è stato preso con le mani nella marmellata», perché teneva nel cassetto 7 milioni in biglietti da 100mila lire, appena sborsati dal titolare di una ditta di pulizie, costretto a pagare una “bustarella” per ottenere l’appalto. Comincia in Italia la stagione di “Mani pulite”, che porterà alla fine di due storici partiti di massa italiani: Dc e Psi.

3 marzo 1992 – Bosnia-Erzegovina: indipendenza e guerra civile

Dopo il referendum del 29 febbraio-1° marzo – votato dai bosniaci musulmani (chiamati anche “bosgnacchi”) e dai croati cattolici, ma boicottato dai serbi ortodossi – il Parlamento di Sarajevo proclama l’indipendenza, riconosciuta pochi giorni dopo dagli Stati Uniti e dalla Comunità europea. Ma in questa regione, che più di ogni altra riflette il complesso mosaico etnico e religioso dell’ex Jugoslavia, infurierà una guerra civile segnata da atrocità, “pulizia etnica” e stupri di massa per più di tre anni. Alla fine della guerra i morti risulteranno circa 100mila.

12 marzo 1992 – Assassinato a Palermo Salvo Lima

Poche settimane prima delle elezioni politiche viene ucciso a Palermo in un agguato di stampo mafioso Salvo Lima, deputato dc al Parlamento europeo ed ex sindaco del capoluogo siciliano. Più d’una volta Lima, politicamente vicino al presidente del Consiglio Andreotti, era stato accusato di collusione con la mafia, ma non erano mai emerse prove a suo carico.

23 maggio 1992 – Ucciso il giudice anti-mafia Giovanni Falcone

Il giudice Giovanni Falcone viene assassinato con sua moglie e tre agenti della scorta. Per ucciderlo la mafia fa esplodere mille chili di tritolo sotto un viadotto dell’autostrada fra Palermo e l’aeroporto di Punta Raisi, all’altezza di Capaci.

19 luglio 1992 – Ucciso anche Salvatore Borsellino

Un’autobomba radiocomandata uccide a Palermo il giudice Paolo Borsellino e cinque agenti della scorta. Il magistrato stava indagando sul delitto Falcone, di cui Borsellino era anche amico.

3 dicembre 1992 – Parte il primo Sms

Con un “Merry Christmas” un po’ in anticipo rispetto al Natale, l’ingegnere britannico Neil Papworth invia al telefono cellulare di un collega della Vodafone il primo messaggino della storia. Per spedire l’Sms Papworth usa il computer, mentre il primo messaggino da un telefonino a un altro sarà inviato qualche mese più tardi da uno stagista della Nokia. Oggi, con l’avvento delle app di messaggistica, gli sms sono quasi del tutto inutilizzati.

Anniversari nel 2017, cosa accadde 20 anni fa

31 agosto 1997 – Muore Lady D

lady dLa principessa Diana, al secolo Lady D, muore in un incidente stradale nella galleria che passa sotto il Ponte de l’Alma a Parigi. Non sopravvive neppure il suo compagno, l’imprenditore Dodi Al-Fayed. Secondo le cronache del tempo, alle 00:23, all’ingresso del tunnel l’autista Henri Paul, per seminare i fotografi, che inseguono la coppia, perde il controllo della vettura che va a sbattere contro il tredicesimo pilastro di sostegno del tunnel.

5 settembre 1997 – Muore Madre Teresa di Calcutta

All’età di 87 anni. Celebre per aver creato la congregazione delle Missionarie della carità, la cui missione era quella di prendersi cura dei “più poveri dei poveri”, nel 1979 Madre Teresa aveva vinto il Premio Nobel per la Pace ”per il lavoro compiuto nella lotta per vincere la povertà e la miseria, che costituiscono anche una minaccia per la pace”.

Anniversari nel 2017, cosa successe 10 anni fa

9 gennaio 2007 – Il primo iPhone

steve-jobs-primo-iphoneSteve Jobs annuncia la nascita dell’iPhone. Nella conferenza di apertura del Macworld, il cofondatore della Apple Steve Jobs annuncia il prossimo lancio del telefono multimediale «iPhone», il primo dispositivo mobile dotato di «touchscreen», che integra le funzioni del telefono, del lettore musicale e di internet. Messo in commercio negli Stati Uniti con successo a fine giugno, l’«iPhone» cambierà il modo di comunicare della gente.

6 agosto 2007 – Usa, scoppia la bolla dei mutui «subprime»

La crisi comincia dal fallimento della American Home Mortgage, una delle maggiori società finanziarie di prestiti ipotecari negli Stati Uniti, che licenzia in tronco tutto il personale e dichiara bancarotta. Sempre il 6 agosto 2007, crollano in Borsa le azioni di Bear Stearns, banca d’affari che opera massicciamente attraverso gli «hedge funds» sui mutui «subprime» (i prestiti per l’acquisto di immobili concessi a condizioni onerose, anche ai clienti che non offrono adeguate garanzie per saldare il debito). L’evento più clamoroso della vicenda sarà il fallimento della banca d’affari americana Lehman Brothers (15 settembre 2008), con 26mila dipendenti nel mondo, valutata fino al giorno prima al più alto livello di «investment grade» dalle maggiori agenzie di rating.

6 settembre 2007 – Muore Luciano Pavarotti

Dopo una lunga battaglia contro il cancro, il grande tenore Luciano Pavarotti muore all’età di 71 anni nella sua casa di Modena. La sua ultima apparizione in pubblico era avvenuta per la cerimonia d’apertura delle Olimpiadi invernali di Torino, nel febbraio 2006, cantando la celebre aria pucciniana della Turandot «Nessun dorma».

6 novembre 2007 – Muore Enzo Biagi

All’età di 87 anni si spegne nella sua casa di Milano Enzo Biagi, giornalista italiano fra i più conosciuti e apprezzati. Biagi era stato direttore di «Epoca», del «Resto del Carlino» e del Tg1, storica firma del «Corriere della Sera», autore di programmi televisivi di successo e saggista.

6 dicembre 2007 – Tragico rogo alla Thyssen di Torino

Nella notte fra il 5 e il 6 dicembre divampa un incendio nell’impianto torinese delle acciaierie Thyssenkrupp. Muoiono sei operai, altri sono feriti.

Luca Scialò

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.