Occhio alla bottiglia di plastica infilata nella ruota: cosa significa

Cosa ne pensi?
1

Gli escamotage dei ladri per fregare il prossimo sono sempre innovativi e cambiano continuamente. Ci si aggiorna continuamente, ma i ladri cercano di stare sempre un passo avanti.

Abbiamo visto ad esempio come inseriscano segni davanti al portone per comunicarsi la convenienza o meno di rubare in un appartamento. Gli strumenti per forzare le porte. E ancora, il trucchetto del pongo per fingere che abbiamo graffiato un’auto o il lancio di una pietra sulla nostra auto per farci fermare credendo di averla toccata e poi derubarci di auto ed altro.

O il trucco dello specchietto in strade strette, tramite il quale viene lanciata una pietra contro la nostra auto, costringendoci sempre a fermarci per constatare cosa sia successo. Una persona ci dice che gli abbiamo rotto lo specchietto ma, in collaborazione con un’altra, ci fregherà l’auto.

Ma ora viene segnalata un’altra truffa: quella della bottiglia incastrata in una ruota. Cosa suol dire?

Bottiglia in ruota auto truffa

bottiglia ruota auto

Come riporta Idee geniali, Solitamente il modus operandi è il seguente: il ladro incastra con cura una qualunque bottiglia di plastica sulla ruota anteriore destra dell’auto che vorrebbe rubare.

Il lato scelto è importante, dal momento che non è quello del guidatore. Molto spesso dunque si sale in auto senza rendersi conto della bottiglia.

Una volta messa in moto la vettura e azionate le ruote, si sentirà uno strano rumore, provocato dallo schiacciamento della plastica.

In questo caso meglio proseguire, intuita la truffa, perché scendere dalla vettura non è altro che il segnale di via libera per i ladri appostati nei paraggi.

Una volta abbandonato l’abitacolo, probabilmente lasciando le chiave inserite, i malviventi potranno sgraffignare la vettura indisturbati.

Dunque, cercate sempre di controllare le ruote delle vostre auto (che a prescindere è una buona norma) e se trovate una bottiglia incastrata in una di esse toglietela e andate via senza pensarci sù due volte. Se non ci fate caso, rischiate di sentire il proverbiale rumore e di fermarvi credendo di avere bucato o di avere un’anomalia alla macchina. E subirete così la truffa.

Bottiglia in ruota auto bufala?

Il sito Bufale.net, noto proprio per la capacità di svelare le bufale che circolano in rete, bolla la truffa della bottiglia di plastica nella ruota come bufala appunto.

Il posto riporta come la fonte per i vari tentativi di emulazione è stata creata ad arte e faccia il giro del web. Inserendo poi anche il video stesso, il quale mostra due ragazzi fare un esperimento con un bottiglietta di plastica. I ragazzi parlano in lingua spagnola e difatti, come leggiamo su Curiosando si Impara (lo riporta anche Green Me), a portare sul web l’argomento è stata una pagina Facebook chiamata Policias del Estado de Mexico Unidos con un post pubblicato il 4 dicembre.

Non siamo in Italia, dunque. Verificando le informazioni della pagina ci accorgiamo che non si tratta del canale ufficiale della Polizia Messicana. Le info, infatti, ci conducono all’indirizzo di un blog dal nome Generando Conciencia Social che risulta inattivo. Se fosse la pagina ufficiale della Polizia dovrebbe avere il bollino blu di certificazione accanto al nome. La pagina ufficiale della Polizia Federale del Messico, infatti, si chiama “Policía Federal de México” e in nessun post parla di furto di auto tramite bottigliette di plastica incastrate. Non esiste alcun riscontro nemmeno nel sito istituzionale della Polizia. Non esiste alcun allarme.

Tuttavia, proprio per l’effetto emulazione che ne potrebbe derivare, io direi sempre di controllare e stare in guardia…

Precedente Champions, maledizione Liverpool: quando vince muore il Papa, i precedenti Successivo Napoli, ennesimo sogno infranto da un Presidente disinnamorato

Lascia un commento

*