Champions, maledizione Liverpool: quando vince muore il Papa, i precedenti

La Champions League si avvia verso la conclusione. La finale sarà Liverpool-Real Madrid, e si disputerà allo Stadio Olimpico di Kiev il prossimo 26 maggio. L’Italia ha sfiorato la finale, con la Roma che, dopo l’incredibile remuntada ai danni del Barcellona, ha sfiorato anche quella contro i “Reds”. Perdendo 5 a 2 all’andata, ma vincendo 4 a 2 al ritorno. Le italiane negli ultimi anni hanno così migliorato le proprie performance in Champions league, mentre l’Europa League resta un tabù.

Tutto sommato, comunque, la finale di quest’ultima competizione vedrà un po’ d’Italia in campo. Ossia, Atletico Madrid-Marsiglia, che hanno come allenatori rispettivamente Diego Pablo Simeone e Rudi Garcia. Ex allenatori di Catania e Roma, nonché, il primo, indimenticato centrocampista dell’Inter e spesso in odore di panchina nerazzurra.

Ma tornando a Liverpool-Real Madrid, sebbene quest’ultimo sia dato come favorito soprattutto per la storia e per vantare nelle sue fila un fenomeno quale Cristiano Ronaldo, è anche vero che il Liverpool ha dalla sua l’entusiasmo e uno stratega tattico come Rudi Klopp. Tornato in auge dopo qualche anno di stand by post-vittoria del campionato col Borussia Dortmund.

Ma c’è una curiosità che riguarda il Liverpool campione d’Europa e che sta facendo il giro dei Social e di WhatsApp. Ecco l’evento nefasto clamoroso che accade ogni qualvolta vincono la Champions League.

3 volte su 5 che Liverpool ha vinto Champions è morto il Papa

salah liverpool

Come si suol dire: il Liverpool vince lo scudetto “ogni morte di Papa”. Quest’ultima è una polirematica che denota l’infrequenza di un evento. Sebbene il Liverpool di Champions ne abbia vinto tutto sommato 5. Quindi non si tratta proprio di questo, ma della coincidenza dovuta al fatto che 3 volte su 5 che Liverpool ha vinto la Champions league, sia morto il Papa in carica.

Come riporta il sito spagnolo Cronica Global – ma ormai su Facebook sta girando da ieri una vignetta divertente su questa coincidenza – Papa Francesco sta facendo gli scongiuri affinché il Liverpool non vinca la Champions League.

Naturalmente si è ironici, però la storia è chiara: la prima volta che il Liverpool divenne campione d’Europa fu nel 1977. Ma non ci fu la morte del Papa. Il Liverpool è tornato campione nel 1978 e in quell’anno furono due i Papi a morire, quindi, tutto sommato, si è recuperato l’evento del 1977: morì Paolo VI , prima, e Giovanni Paolo I , il suo successore, dopo soli 33 giorni di pontificato.

La terza Champions League vinta dal Liverpool fu qualche anno dopo, nel 1981, quando un gol di Alan Kennedy sconfisse il Real Madrid a Parigi. Cosa era successo due settimane prima in Vaticano? Bene, Giovanni Paolo II fu vittima di un attacco. In aggiunta, quell’anno il principe Carlo d’Inghilterra ha sposato Lady Di .

Tuttavia, nulla è accaduto nel 1984, con la quarta Coppa dei Campioni di Liverpool.

Nel 2005 però l’evento si ripete. Il Liverpool è a trazione spagnola, con Rafa Benítez in panchina e Xabi Alonso e Luis García in campo. I Reds stavano perdendo in finale contro il Milan per 3 a 0. Poi nel secondo tempo le furie rosse si infuriarono davvero, pareggiando per 3 a 3 grazie anche alle papere di Dida. Il quale da allora non si è più ripreso. Vincendo infine ai rigori. Era il 25 maggio.

Prima, il 2 aprile, Giovanni Paolo II morì e, una settimana dopo, il principe Carlo d’Inghilterra sposò la sua seconda moglie, Camilla.

2018, Liverpool in finale e nuovo matrimonio Principe

liverpool champions papa

Ecco dunque perché Papa Francesco fa gli scongiuri: la squadra inglese è di nuovo in finale e anche questa volta, dopo i due matrimoni di Carlo, si sposa un Principe inglese: Harry. Con la bella attrice Meghan.

Precedente Sport e strage di cani randagi, ci risiamo: ultimo caso in Marocco Successivo Occhio alla bottiglia di plastica infilata nella ruota: cosa significa

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.