Crea sito

WhatsApp addio, ecco Dostupno: la app per chattare senza bisogno di connettersi

Cos’è Dostupno? Come funziona Dostupno? Quali sono le differenze tra WhatsApp e Dostupno? Cominciano a chiederselo sempre più utenti, soprattutto quanti non possono fare a meno di inviare messaggi a parenti, amici, partner e conoscenti tramite smartphone. Le chiamate vocali, ormai, sembrano un lontano ricordo. Tanto che le compagnie telefoniche ci regalano minuti su minuti.

Certo, sfidare WhatsApp non è una impresa facile. Una app così comoda, con sempre nuove emoji e funzioni comodissime. Che rendono la comunicazione tra le persone semplificata, senza più barriere spazio-temporali.

Oltre ai classici messaggi, come noto WhatsApp permette anche di effettuare le telefonate e le videochiamate. Così che anche gli utenti “old style”, legati alle tradizioni telefoniche, possono apprezzarla ed usarla senza particolari remore.

WhatsApp, come Instagram, ha iniziato a diffondersi dal 2014. Quando il co-fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, ha rilevato l’app. La quale, da allora, non solo non è più a pagamento. Ma è stata costantemente implementata. E continuerà ad esserlo.

Certo, ci sono anche app alternative, come Telegram. Applicazione che consente di autodistruggere i messaggi inviati dopo la lettura. E può risultare utile per usi occulti, come la comunicazione tra amanti o tra terroristi.

Ma c’è anche un’altra app di messaggistica che si sta facendo strada: Dostupno. Certo, il nome non è molto accattivante. E rievoca qualche personaggio cinematografico proveniente dall’est Europa. Magari un nemico di James Bond o simili.

In realtà, però, Dostupno si contraddistingue per una caratteristica fondamentale: consente di chattare senza doversi connettere. Ecco cos’è Dostupno e come funziona Dostupno.

Dostupno cos’è

dostupno cos'è

 

Cos’è Dostupno? Come riporta SuperEva, malgrado il nome siberiano, Dostupno è una invenzione italiana, realizzata da Cristian della Posta, un giovane romano, e Angelo Carucci, un imprenditore tarantino del settore radiofonico, che hanno creato la società IF Inspreifon.

L’app nasce, spiegano gli sviluppatori e ideatori di Dostupno, dalla volontà di garantire a chiunque il “diritto a comunicare”, inviando messaggi di testo anche nel caso in cui non siamo in una zona coperta da Wi-Fi o il nostro traffico dati è terminato. Insomma, l’incubo di ogni smartphone-dipendente.

Dostupno come funziona

dostupno come funziona

Come funziona Dostupno? Con essa i messaggi vengono trasmessi non tramite la connessione dati ma attraverso una tecnologia che li codifica all’interno degli squilli telefonici. L’invio dei messaggi tramite questa App, disponibile su Google Play Store, è assolutamente gratuito (il credito telefonico serve solo per lanciare la chiamata, ma poi non vi è alcun addebito). Anche l’App è gratuita nella sua versione con annunci pubblicitari.

Tutto bello ma…Dostupno pare non funzionare bene

DOSTUPNO costi

A leggere le prime recensioni lasciate dagli utenti che l’hanno scaricata, però, l’app non funziona come dovrebbe: interfaccia spartana e poco intuitiva, difficoltà a inviare e ricevere i messaggi, compatibilità limitata ad alcuni modelli di smartphone.

Nel momento in cui scriviamo, l’applicazione ha 221 recensioni su Google Play Store: 121 da 1 stella, 26 da 2 stelle, 16 da 3 stelle, 16 a 4 stelle e 42 a 5 stelle. Giudizio medio: 2,2 stelle su 5. Un punteggio alquanto scarso.

Per visualizzarle aggiornate, o decidere di scaricarla e provarla, basta andare qui.

Ai commenti negativi IF Inspreifon risponde che

L’applicazione ha una funzionalità particolare, per inviare messaggi senza connessione si deve attendere l’allineamento del database. Per qualunque info siamo disponibili sulle pagine social tra cui facebook“.

Comunque, l’idea resta valida e forse ha bisogno di tempo e ulteriori implementazioni. Del resto, probabilmente anche la amatissima WhatsApp all’inizio faceva cagare. E chissà che tra qualche anno non scalzi proprio quest’ultima. Del resto il mondo della rete è velocissimo e in continuo mutamento.

Luca Scialò

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.