Energy Drink fanno male? Ecco in quali casi

Gli Energy Drink fanno male? Sono in tanti a chiederselo. Gli energy drink sono commercializzati per fornire i benefici tra gli effetti sulla salute della caffeina e i benefici degli altri ingredienti che contengono. Gli esperti di salute concordano sul fatto che gli energy drink che contengono caffeina migliorano la vigilanza.

Il consumo di bevande alcoliche in combinazione con energy drink è un evento comune in molti campus universitari americani. L’industria dell’alcol è stata recentemente criticata per la commercializzazione della coesione di alcol ed energy drink. La combinazione delle due bevande è correlata agli studenti che hanno avuto conseguenze legate all’alcol e diversi rischi per la salute.

Non ci sono prove che altri ingredienti negli energy drink forniscano ulteriori benefici, anche se le bevande sono spesso pubblicizzate in un modo che suggerisce che hanno benefici unici. Gli integratori alimentari nelle bevande energetiche possono essere intesi a fornire benefici di produzione, come per la vitamina B12, ma non è stato scientificamente verificato alcun reclamo sull’uso di integratori per migliorare la salute in persone altrimenti normali.

Varie organizzazioni di marketing hanno descritto le bevande energetiche dicendo che la loro bevanda “ti dà le ali”, è “scientificamente formulata” o è una “miscela di energia killer”. Il marketing di energy drink è particolarmente rivolto agli adolescenti, con sponsorizzazione o pubblicità a eventi sportivi estremi e concerti musicali e rivolto a un pubblico giovanile attraverso i canali dei social media.

Se miscelato con alcol, come bevanda alcolica contenente caffeina preconfezionata, una bevanda mista o solo una bevanda consumata nello stesso periodo dell’alcol, gli energy drink sono spesso consumati in contesti sociali.

Ma gli energy drink fanno male? Cosa sono gli energy drink? Vediamolo di seguito.

Energy drink cosa sono

energy drink fanno male

Cosa sono gli energy drink? Come riporta Wikipedia, una bevanda energetica è un tipo di bevanda contenente farmaci stimolanti, di solito inclusa la caffeina, che viene commercializzata come fornitrice di stimolazione mentale e fisica (commercializzata come “energia”, ma distinta dall’energia del cibo).

Possono o meno essere gassati e molti contengono anche zucchero o altri dolcificanti, estratti di erbe, taurina e amminoacidi. Sono un sottoinsieme del più ampio gruppo di prodotti energetici, che comprende barre e gel, e distinti dalle bevande sportive, che sono pubblicizzati per migliorare le prestazioni sportive. Ci sono molte marche e varietà in questa categoria di bevande. Caffè, tè e altre bevande naturalmente contenenti caffeina di solito non sono considerate bevande energetiche. Altre bibite come la cola possono contenere caffeina, ma non sono anche bevande energetiche.

Alcune bevande alcoliche, come il vino tonico Buckfast, contengono caffeina e altri stimolanti. Secondo la Mayo Clinic, è sicuro che il tipico adulto sano consuma un totale di 400 mg di caffeina al giorno. Ciò è stato confermato da un gruppo dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare, che ha concluso che un’assunzione di caffeina fino a 400 mg al giorno non solleva problemi di sicurezza per gli adulti. Secondo l’ESFA questo equivale a 4 tazze di caffè (90 mg ciascuna) o 5 lattine standard (250 ml) di bevanda energetica (80 mg ciascuna).

Gli energy drink hanno gli effetti caffeina e lo zucchero fornisce, ma vi è poca o nessuna evidenza che l’ampia varietà di altri ingredienti abbia alcun effetto. La maggior parte degli effetti degli energy drink sulle prestazioni cognitive, come una maggiore attenzione e velocità di reazione, sono principalmente dovute alla presenza di caffeina.

Altri studi, tuttavia, attribuiscono quei miglioramenti delle prestazioni agli effetti degli ingredienti combinati. La pubblicità per le bevande energetiche di solito presenta una maggiore forza e resistenza muscolare, ma non c’è ancora consenso scientifico a sostegno di queste affermazioni.

Energy drink fanno male alla salute?

red bull fa male

Energy drink fanno male alla salute? Sempre Wikipedia riporta che il consumo eccessivo o ripetuto di energy drink può portare a problemi cardiaci, come aritmie e infarti e condizioni psichiatriche come ansia e fobie. In Europa, gli energy drink contenenti taurina e caffeina sono stati associati alla morte di atleti.

Uno studio del 2017 del Journal of American Heart Association ha rilevato che il contenuto di caffeina non era l’unico fattore e che il cocktail di altri ingredienti nelle bevande energetiche li rendeva più pericolosi delle bevande il cui unico stimolante era la caffeina; lo studio ha rilevato che sono necessari ulteriori studi sui singoli ingredienti per determinare quali rappresentano un pericolo.

Le ricerche suggeriscono che le visite del dipartimento di emergenza (DE) sono in aumento. Nel 2005, c’erano 1.494 visite al pronto soccorso relative al consumo di bevande energetiche negli Stati Uniti; mentre nel 2011 le bevande energetiche erano collegate a 20.783 visite al pronto soccorso. Durante questo periodo di crescita, i consumatori maschi hanno sempre avuto una maggiore probabilità di visitare il pronto soccorso rispetto alle loro controparti femminili.

Le tendenze di ricerca mostrano anche che le visite al pronto soccorso sono causate principalmente da reazioni avverse alle bevande. Nel 2011 ci sono stati 14.042 visite ospedaliere legate alle bevande energetiche. L’abuso e l’abuso di queste bevande contenenti caffeina causano anche una notevole quantità di visite al pronto soccorso. Entro il 2011, ci sono state 6.090 visite all’ED a causa di abuso / abuso delle bevande.

In molti casi il 42% dei pazienti ha assunto energy drink misti con un altro stimolante e nell’altro 58% dei casi gli energy drink erano l’unica cosa che era stata consumata. Diversi studi suggeriscono che le bevande energetiche possono essere una anticamera all’utilizzo di droghe.

Come ridurre l’uso di energy drink tra gli adolescenti? Come sempre, la prevenzione deve partire dalle famiglie, con i genitori che devono essere consapevoli dei pericoli derivanti dagli energy drink. Inoltre, è fondamentale dare assistenza e cure mirate per quegli adolescenti con problemi di ansia e depressione e che creano in loro degli arresti da un punto di vista scolastico prima e sociale poi.

Anche la scuola può e deve fare la sua parte, dedicando qualche lezione su queste bevande. Che, proprio come le droghe, danno l’illusione che possano risollevare l’umore in fase depressiva.

Monster Energy drink casi di decessi

monster energy morti

Precedente Caso Savona: perché hanno sbagliato sia Mattarella che Salvini Successivo Michael Jackson, svelato il mistero su come faceva ad inclinarsi

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.