Ford è crisi: i 4 modelli amati che non vedremo più

Tempo di lettura:   4 minuti

“C’è crisi”, anche per Ford. Anche per il mercato delle auto, ovviamente. Nel quale i marchi che hanno fatto storia devono tenersi sempre aggiornati sulle nuove tecnologie (ormai anche le auto sono connesse) e devono vedersela con i nuovi mercati emergenti.

Non fa eccezione il colosso americano Ford, sorto oltre un secolo fa e foriero in questi anni di modelli di successo. Ma soprattutto, il marchio americano ha inventato un nuovo modo di produrre le auto: il Fordismo. Che sarebbe l’applicazione della catena di montaggio alla produzione delle auto. Non solo, Ford ha inventato l’utilizzo del nastro trasportatore, per velocizzare la produzione.

La seconda rivoluzione industriale delle auto è stata invece il Toyotismo, ideata dal marchio giapponese Toyota a fine anni ‘80 applicando al mercato delle auto il meccanismo del “just in time”. Ovvero produrre in base alle ordinazioni, ed evitare costose rimanenze di magazzino. Una flessibilità che ha fatto del marchio Toyota la casa automobilistica che vende più auto al Mondo.

Ma anche Ford, come dicevamo, è in profonda crisi. Una crisi iniziata nel 2014 e quest’anno aggravata dalla Brexit, che ha ridotto le esportazioni verso il Regno Unito. E dai dazi doganali voluti da Trump su acciaio e alluminio. Una crisi che porterà il marchio ha tagliare diversi posti di lavoro in Europa e ha rivedere la propria produzione. Con la soppressione di ben 4 modelli. Vediamo quali.

Ford taglierà 24mila posti di lavoro, specie in Europa

ford logo

Come riporta Virgilio, il Sunday Times fa sapere che la casa automobilistica statunitense ridurrà del 12% la forza lavoro attualmente impiegata, tagliando circa 24 mila dipendenti specialmente in territorio europeo negli stabilimenti di Germania e Spagna.

Ford, addio a 4 modelli

 

Ma Ford sopprimerà dal mercato anche 4 modelli. La mitica Ford Mondeo, la cui produzione cesserà nel 2020. E ancora la C-Max, la S-Max e la Galaxy. Eccone una breve descrizione:

1. Ford Mondeo

ford mondeo

La Ford Mondeo è una auto di medie dimensioni o familiare prodotta dalla multinazionale americana dal 1993. La seconda Ford “world car” (la Escort del 1980 è stata la prima), la Mondeo era destinata a consolidare diverse linee di modelli in tutto il mondo (la europea Sierra, la Telstar in Asia e Australia, e il Tempo / Mercury Topaz del Nord America). La targa Mondeo è derivata dal latino mundus, che significa “mondo”. Per le sue prime due generazioni, la Ford Mondeo è stata prodotta utilizzando la piattaforma CDW27, con il passaggio della terza generazione alla piattaforma EUCD. La quarta (attuale) generazione utilizza la piattaforma CD4 (la prima macchina a farlo).

2. Ford C-Max

ford c-max

La Ford C-Max (stilizzata come Ford C-MAX e precedentemente chiamata Ford Focus C-Max) è un veicolo multiuso compatto (MPV) prodotto dalla Motor Company dal 2003. La Ford Grand C-Max ha un passo più largo. La casa americana ha introdotto il C-Max negli Stati Uniti come la sua prima linea di veicoli ibridi, che include la C-Max Hybrid, rilasciata a settembre 2012, e la C-Max Energi ibrido plug-in, lanciato nell’ottobre 2012. Sebbene il C-Max fosse inizialmente disponibile solo in Europa, la prima generazione era parzialmente disponibile in Nuova Zelanda. Con l’introduzione dei nuovi grandi MPV S-Max e Galaxy, la C-Max è ora il veicolo polivalente di medie dimensioni nella gamma, sopra il B-Max.

3. Ford S-Max

ford s-max

La Ford S-Max (stilizzata come S-MAX) è una monovolume prodotta da Ford Europa per il mercato europeo. Descrive anche l’S-Max come un SAV. Presentata al Salone di Ginevra del 2006, la S-Max è stata messa in vendita a fianco della nuova generazione Galaxy nel giugno 2006. L’S-Max è concepito per essere sportivo come una berlina e spazioso come un MPV. Mostra ispirazione dal Galaxy MPV a sette posti e dal compatto MPV C-Max. La S-Max ha ricevuto molte recensioni positive e riconoscimenti ed è stata votata Auto europea dell’anno 2007 il 13 novembre 2006. Aveva in programma di vendere l’S-Max in Giappone sotto l’allora marchio sussidiario Mazda, ma non sono più fattibili dalla scissione di quest’ultimo.

4. Ford Galaxy

ford galaxy

Il Ford Galaxy è un grande veicolo multiuso (MPV) prodotto dal marchio in Europa. È stato introdotto per la prima volta nel giugno 1995 e da allora ha attraversato tre generazioni. A partire dal 2006, il Galaxy è stato sviluppato insieme alla S-Max strettamente connessa utilizzando la piattaforma Ford Mondeo.

Ma a parte la soppressione di questi 4 modelli, la casa automobilistica con il cerchio blu sta anche pensando di non produrre più berline né utilitarie negli Usa, ma solo SUV. Il modello che sul territorio americano va per la maggiore.

Ford, arriva partnership con Volkswagen?

Ora resta da capire il futuro del marchio. Lo scorso giugno si era parlato di un’alleanza strategica con Volkswagen, cui potrebbe essere trasferita parte dell’unità operativa in Europa.

Precedente Nettuno, approdo dei romani in fuga Successivo Assicurazione auto, in arrivo due brutte novità

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.