Huawei P8 e P8 max: prezzi e confronto con Apple iPhone 6 e Samsung Galaxy S6

Cosa ne pensi?
Tra Corea del Sud e Stati Uniti, si sta interponendo sempre più questo marchio cinese, fondato nel 1987 con quartier generale a Shenzhen, Guangdong. La sua scalata ha fatto sì che i suoi prodotti e soluzioni siano utilizzati da quarantacinque dei primi cinquanta operatori mondiali, interessando oltre centoquaranta nazioni, ovvero un terzo della popolazione mondiale. Statistiche già incredibili che potrebbero essere rimpinguate dagli ultimi due prototipi arrivati: P8 e P8 max, i quali sfideranno niente meno che Apple iPhone 6 e Samsung Galaxy S6. Vediamone le caratteristiche.
Precedente Assieme al tetto della scuola di Ostuni sono crollate anche le balle di Renzi sull’edilizia scolastica: fondi promessi spariti Successivo Chi è Silvia Sardone, l’astro nascente di Forza Italia: rottamatrice telegenica fedele a Silvio

Lascia un commento

*