Iliad conviene? Ecco com’è la copertura e se si risparmia davvero

Cos’è Iliad? Com’è la copertura di Iliad? Con Iliad si risparmia davvero? Sono tanti gli italiani che si stanno ponendo questa domanda da fine maggio 2018. Cioè da quando la compagnia francese Iliad ha fatto irruzione nel mercato telefonico italiano, con tariffe molto allettanti e una pubblicità bombardante.

Del resto, se c’è un settore dove la concorrenza ha avuto effetti positivi sui prezzi e l’offerta, è proprio il settore telefonico. Sebbene, di tanto in tanto, l’Agcom deve multare questa o quella compagnia per comportamenti scorretti nei confronti dei clienti. Con questi ultimi che devono sorbirsi aumenti di tariffe una tantum senza poter far niente. Al massimo cambiare operatore, ma devo pagare una media di 25 euro per il cambio (anche se 10 euro vengono restituiti in ricarica).

Nel giro di 3 mesi, Iliad ha fatto registrare oltre 2 milioni di clienti. Sebbene il primato resti a Tim, con Vodafone al secondo posto e Wind Tre che chiude al terzo. Inoltre, sta per arrivare la sfida della connessione 5G. Che da un lato entusiasma per la velocità di connessione che comporterà, ma dall’altro sta suscitando anche preoccupazioni per la salute (ho approfondito la questione qui).

Detto ciò, cerchiamo di capirne di più su Iliad e se conviene attivarlo.

Iliad cos’è

iliad logo

Cos’è Iliad? Iliad S.A. è un fornitore francese di servizi di telecomunicazione. Ha sede a Parigi e le sue attività comprendono servizi di telefonia fissa e mobile, schede telefoniche prepagate e servizi di accesso e accesso a Internet. La società è stata fondata da Xavier Niel nel 1990.

Iliad Italia è stata fondata nel 2016 come filiale italiana del gruppo francese Iliad SA. Nel 2017, in vista del lancio e in conformità con le disposizioni della Commissione europea, l’acquisizione delle frequenze cessate da Wind Tre è iniziata in seguito alla fusione di Wind e 3 Italia; al 31 dicembre 2017, Iliad ha acquisito quasi 300 dei siti abbandonati da Wind Tre, mentre i restanti saranno trasferiti, secondo gli accordi, entro la fine del 2019.

La holding francese ha dichiarato che avrebbe investito più di € 1 miliardo per il lancio e lo sviluppo del nuovo operatore mobile italiano (compresi quelli per vincere le nuove frequenze 5G in Italia) e atteso anche circa un migliaio di assunzioni. Il 16 gennaio 2018 il nome dell’amministratore italiano di Iliad Italia, Benedetto Levi, è stato ufficialmente annunciato, insieme alla presentazione del nuovo logo e del sito web istituzionale.

Nell’ambito della realizzazione delle infrastrutture necessarie a coprire il territorio italiano con la propria rete, il 16 febbraio 2018 è stato raggiunto un accordo con il gruppo spagnolo Cellnex, che fornisce a Iliad Italia oltre 7700 antenne cellulari in Italia.

Infine, il 29 maggio 2018, il lancio ufficiale dell’operatore avviene, in concomitanza con la presentazione dell’offerta commerciale e l’avvio della vendita di carte SIM con nuovi numeri o per effettuare la portabilità del numero da parte di altri operatori telefonici. Il 18 luglio 2018, poco meno di due mesi dopo il suo lancio, Iliad Italia ha ufficialmente annunciato di aver raggiunto un milione di clienti tra richieste di portabilità e nuovi abbonamenti.

Il 4 settembre 2018, il gruppo Iliade pubblica i risultati della prima metà del 2018, riportando il raggiungimento – entro agosto – di un milione e mezzo di clienti in Italia; effettivamente, il 6 settembre 2018, Iliad Italia rilascia un comunicato stampa che conferma il raggiungimento di due milioni di clienti.

Iliad ha introdotto i Simbox in Italia, un nuovo tipo di punto vendita, ideato e creato dal gruppo francese Aures e già in uso sul mercato francese nel 2014 con Free Mobile; questi sono distributori automatici di carte SIM, che consentono ai clienti di registrarsi e acquistarlo in modo indipendente. In genere ubicati nei centri .

Iliad conviene? Confronto tariffe

iliad copertura

 

Conviene attivare Iliad? A fare due conti è Altroconsumo, sebbene l’articolo risalga all’11 gennaio. Quindi può darsi che ci sia qualche novità in merito. Iliad è subito saltato all’occhio per i prezzi estremamente competitivi: 30 GB in 4G+, minuti illimitati, sms illimitati, minuti illimitati verso 60 destinazioni. E no c’è da stupirsi che in pochi mesi ci siano stati 2,23 milioni di abbonati. Sin dall’inizio, però, l’associazione dei consumatori ha avuto qualche dubbio sulla copertura e sulla qualità della rete.

Il successo di Iliad ha fatto abbassare i prezzi degli altri operatori. Infatti all’inizio la sua offerta era in vetta alle nostre classifiche, proprio grazie alla sua convenienza. Ora, però, le carte in tavola sono cambiate. Ipotizzando tre profili di consumo e mettendo a confronto la tariffa Iliad con le altre offerte sul mercato nel nostro comparatore di tariffe mobile, si può trovare di meglio. C’è da dire che le tariffe più convenienti sono di operatori virtuali (spesso si appoggiano a Tim o Vodafone). Anche se non ci siano statistiche sulla loro capacità di copertura della rete.

Ecco 3 fasce di clientela.

1. Profilo basso

Se non utilizzi molto lo smartphone, come puoi vedere, Iliad non è l’operatore più conveniente. Anzi con la tariffa Mobile Base di FastWeb la differenza è di oltre 50 euro all’anno.

 

Operatore

Tariffa

Costo annuo

Costo mensile effettivo

FastWeb

Mobile Base

35,4

2,95

CoopVoce

Superfacile con Chiama Tutti 100

60

5

CoopVoce

Veloce con Chiama Tutti 100

60

5

Rabona Mobile

Rabona10 con Tackle Mondiale

61,38

5,12

UnoMobile

9 con 1Mobile Start Plus

63,8

5,32

UnoMobile

Senza Scatto con 1Mobile Start Plus

63,8

5,32

Rabona Mobile

Mondiale Junior

66,38

5,53

CoopVoce

Superfacile con ChiamaTutti 600

84

7

Tiscali

Mobile Start

87,5

7,29

Tre

Power29 con Play Master credito residuo

92,88

7,74

Iliad

L’offerta Iliad 40G

93,87

7,82

Tre

Power29 con opzione 4G LTE con Play Master credito residuo

104,88

8,74

2. Profilo medio

In questa fascia media di consumi, Iliad si pone a metà classifica

 

Operatore

Tariffa

Costo annuo

Costo mensile effettivo

CoopVoce

Superfacile con ChiamaTutti START+

60

5

UnoMobile

9 con 1 Mobile Small new

66

5,50

UnoMobile

Senza Scatto con 1 Mobile Small new

66

5,50

CoopVoce

Superfacile con ChiamaTutti 600 Già Clienti

84

7

Tre

Power29 con PLAY Master credito residuo

92,88

7,74

Iliad

L’offerta Iliad 40GB

93,87

7,82

Rabona Mobile

Dribbling Mondiale

96,08

8,01

Iliad

L’offerta Iliad 50GB

105,87

8,82

Tiscali

MOBILE 50GB

119,88

9,99

Lyca Mobile

Piano Base con ITALY Green

120

10

Vodafone

Life Connect con Smart (già clienti su carta di credito o conto corrente)

120

10

ho.

ho. 50 giga

129,87

10,82

3. Fascia alta

In questa fascia alta di consumo, la compagnia francese si pone al primo posto.

Operatore

Tariffa

Costo annuo

Costo mensile effettivo

CoopVoce

Superfacile con ChiamaTutti 600

84

7

UnoMobile

9 con 1 Mobile Medium new

84

7

UnoMobile

Senza Scatto con 1 Mobile Medium new

84

7

Tre

Power29 con PLAY Master credito residuo

92,88

7,74

Iliad

L’offerta Iliad 40GB

93,87

7,82

Tre

Power29 con Opzione 4G LTE con PLAY Master credito residuo

104,88

8,74

Iliad

L’offerta Iliad 50GB

105,87

8,82

CoopVoce

ChiamaTutti 800

120

10

Lyca Mobile

Piano Base con ITALY Green

120

10

ho.

ho. per clienti iliad e altri operatori Virtuali

128,88

10,74

ho.

ho. 50 giga

129,87

10,82

Kena Mobile

Piano Base con kena 9,99

134,87

11,24

Quindi, ricapitolando, Iliad permette un ottimo risparmio per quanti utilizzano molto il telefono. Per numero di Giga e minuti di conversazione.

Iliad com’è la copertura

iliad copertura

Com’è la copertura di Iliad? Su questo dato i pareri sono molto contrastanti. C’è chi ne parla in maniera entusiasta, chi così così, chi parla di una linea carente. Ricordiamo comunque che Iliad si appoggia a Wind Tre in caso di mancata copertura. Ma è anche vero che questa società sia una spanna dietro a Vodafone (che come copertura resta la migliore) e Tim. Sebbene ciò ovviamente si faccia pagare, in quanto questi due colossi vantano il triplo dei riperitori e le tariffe sono molto più care.

La stessa Iliad mostra sul proprio sito com’è la copertura. Basta andare su questa pagina e inserire la spunta sui 3 tipi di connessione a cui si è interessati. Apparirà una cartina dell’Italia che si colorerà in 3 tonalità di rosso in base alla copertura.

Resta comunque il fatto che si tratti di una stima di parte, quindi da prendere con le molle.

Una stima più imparziale la offre sempre Altroconsumo. In questa pagina, è possibile inserire il dato che vi interessa (ad esempio navigazione, visione video, ecc.), la compagnia, il vostro indirizzo e la potenza di connessione (2, 3 e 4 Giga). Vi sarà proposto un confronto tra le compagnie.

Approfittando di un gruppo su Facebook con molti utenti – oltre 32mila – ho chiesto quale fosse la loro esperienza con questo operatore per gli utenti a Nord di Napoli.

Orbene, proprio su 100, 96 mi hanno risposto di trovarsi bene o benissimo e solo 4 di essere tornati con l’operatore precedente.

Concludendo, occorre comunque anche dire che Iliad è agli inizi e forse necessita ancora di rodaggio e potenziarsi.

Personalmente, non mi trovo male sebbene spesso la linea 4G non ci sia e sia costretto a passare manualmente al 3G per potermi connettere.

Iliad app

quali sono smartphone più rubati

Al momento della scrittura, Iliad non ha ancora una vera e propria app per controllare credito residuo e consumi. Tuttavia, è possibile un’escamotage.

Andare sul sito ufficiale, loggarsi entrando nell’Area personale. Dopodiché, creare un collegamento della pagina sulla schermata del proprio telefono (in alto a destra del browser troverete l’apposita voce per farlo).

In questo modo, avrete creato una sorta di app che soddisfi le info che cercate.

Un moto alternativo è quello dei cari vecchi Sms. Basta inviare un semplice messaggio al numero di assistenza Iliad per conoscere immediatamente queste informazioni. Sapere quanti giorni mancano al rinnovo dell’abbonamento e i soldi presenti sulla scheda SIM è molto importante per non restare impreparati. Le procedure messe a disposizione da Iliad sono molto semplici e basta fare un po’ di pratica per capire come vedere il credito residuo disponibile.

Iliad problemi di rete cosa fare

5g rischi salute

Anche qui potrete ricorrere ad un escamotage. Se la linea automatica (quindi col 4G) è carente o non c’è proprio, entrate nelle impostazioni di rete del vostro telefono e impostate una connessione a 3G. In genere funziona.

Questa carenza è dovuta al fatto che l’operatore francese non ha ancora una sufficiente copertura per quanto riguarda questa potenza di internet. E dovrebbe pure darsi una mossa, visto che ormai stiamo per passare al 5G.

Iliad assistenza clienti

A mio avviso, il modo migliore per contattare l’assistenza clienti Iliad è proprio la loro pagina Facebook. Almeno a me, quando ho posto alcune domande prima di attivare la promozione, hanno sempre risposto nel giro di pochi minuti e cortesemente.

Iliad come sbloccare servizi gratis nascosti

smartphone più rubati

Non molti sanno poi che Iliad dispone di servizi gratis molto utili. Come riporta Libero, in totale i servizi Iliad attivabili sulla propria scheda SIM sono sei:

Blocco numeri nascosti. Il nome del servizio è abbastanza auto-esplicativo: consente di rifiutare in automatico le chiamate entranti che hanno il numero anonimo, come quelle dei call-center. Le persone che ti chiamano da un numero privato vengono avvisate da un messaggio automatico che stai rifiutando la chiamata.

Inoltro verso segreteria telefonica all’estero. Quando si è all’estero è possibile deviare tutte le chiamate in entrata alla segreteria telefonica.

Protezione contro il trasferimento di chiamate. Questo servizio permette di bloccare le chiamate in entrata che sono state deviate in precedenza.

Utente non disponibile. Se si è impegnati in qualche attività particolare, è possibile bloccare tutte le chiamate in entrata attivando questo servizio.

Chiamate rapide. Permette di assegnare dei numeri abbreviati ai contatti preferiti.

Filtro Chiamate & SMS/MMS. È possibile gestire tramite dei filtri le comunicazione (chiamate, SMS e MMS) che si ricevono sul proprio numero.

Come attivare i servizi gratuiti di Iliad? La procedura è molto semplice. Bisogna accedere nella propria Area Personale (le credenziali vengono fornite alla sottoscrizione dell’abbonamento) e cliccare sulla voce “I miei servizi” presente nel menu di sinistra.

Si aprirà una nuova pagina con tutti i servizi Iliad che possono essere attivati: per farlo basta premere sulla voce “Sì”.

Iliad chiamate estero costi

Quanto costa chiamare dall’estero con Iliad? Ovviamente bisogna distinguere le chiamate da e per l’Europa e quelle da e per il resto del Mondo.

Per quanto concerne le chiamate da e per l’Europa con Iliad, restano illimitate. Per quanto concerne invece i Giga a disposizione, essi cambiano in base al proprio piano tariffario:

  • 7,99 € al mese: 50GB in 4G/4G+, + 4GB dedicati in Europa
    4,99 € al mese 4 GB: 40MB in 4G/4G+, + 40MB dedicati in Europa

Al di fuori dei confini europei, le chiamate illimitate verso fissi riguardano 60 paesi. Mentre fissi e mobili solo 4 paesi: Hawaii, Canada, Usa e Alaska.

Iliad, come gestire segreteria telefonica

segreteria telefonica

Come gestire la segreteria telefonica di un numero Iliad? Come riporta Libero, per la segreteria telefonica Iliad ha sviluppato un’app ad hoc: si chiama Segreteria Visiva ed è disponibile gratis sul Google Play Store. L’applicazione permette di controllare le chiamate che si sono ricevute e i messaggi lasciati in segreteria dalle persone che ci hanno contattato. Ma oltre a queste due funzionalità, gli strumenti messi a disposizione sono abbastanza limitati.

Per gestire la segreteria telefonica è necessario accedere alla propria area personale. Dopo aver effettuato l’accesso con le proprie credenziali, bisogna premere sulla voce di menu “Segreteria telefonica”. Si aprirà una schermata con quattro opzioni da poter attivare o disattivare: “Visualizza il numero del chiamante“; “Visualizza per ogni messaggio la data e l’orario della chiamata“; “Proteggi l’accesso alla tua segreteria telefonica tramite un codice“, “Personalizza l’annuncio della tua segreteria telefonica“. Infine è possibile inserire il proprio indirizzo di posta per ricevere le notifiche dei messaggi lasciati alla segreteria telefonica Iliad.

Né nell’app né nell’area personale è possibile disattivare la segreteria telefonica, oppure prolungare il tempo d’attesa prima del trasferimento della chiamata alla segreteria telefonica. Per farlo bisogna conoscere dei codici segreti. Ecco quali sono e come utilizzarli.

##002#. Partiamo dal codice più semplice e allo stesso tempo più importante. Digitando ##002# sullo smartphone, la segreteria telefonica verrà disattivata per sempre.

**62*+393518995012#. Se abbiamo eliminato la segreteria telefonica, chiamando questo numero la riattiveremo nuovamente.

##21#. Con questo codice eliminiamo il trasferimento di chiamata alla segreteria telefonica in caso di chiamate in entrata
##67#.

Se stiamo effettuando una chiamata e vogliamo disattivare al segreteria telefonica, basta digitare il codice ##67#
**61*+39xxxxxxx*10*#. Codice un po’ complesso, ma molto utile sotto diversi punti di vista. Solitamente la segreteria telefonica Iliad parte in automatico dopo il quarto squillo.

Per aumentare il tempo di attesa prima dell’attivazione della segreteria telefonica è necessario digitare **61*+39 seguito dal proprio numero di telefono. Alla fine bisogna mettere *10*#, dove 10 indica gli squilli dopo i quali attivare la segreteria. Si può mettere un qualsiasi numero: 10, 8, 15.

Precedente Chi c’è dietro Greta Thunberg, la 16enne leader della Green Generation Successivo Dal Cile al Libano passando per la Catalogna: il Mondo è in fiamme

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.