NUOVO ALBUM DI INEDITI PER I PINK FLOYD: CHE SENSO HA?

AD ANNUNCIARLO SU TWITTER Polly Samson, moglie di David Gilmour e autrice dei testi di molte sue canzoni
Un twitt che ha sconvolto il mondo della musica. Autrice Polly Samson, moglie di David Gilmour, chitarrista e corista dei Pink Floyd. Polly ha annunciato infatti che il prossimo autunno uscirà un album di inediti del gruppo risalenti al 1994, quando la band era formata da Gilmour, Nick Mason e Rick Wright. E’ proprio da quell’anno che la leggendaria rock band britannica non pubblica un album; l’ultimo è stato The division bell, che vendette 12 milioni di copie, con la stessa Polly Samson che contribuì firmando diversi testi sull’album. La domanda sorge spontanea: tutto questo ha senso? Per alcuni fan i Pink Floyd sono finiti già con l’addio di Syd Barrett, avvenuto nel lontano 1968, dopo i primi due dischi. Ma volendo essere meno estremisti, si può dire che il gruppo abbia cessato la sua ragion d’esistere nel 1985 con l’addio di Roger Water, altro fondatore della band, nonché frontman, bassista e autore di testi.

L’ANNUNCIO – Durga McBroom-Hudson, che ai tempi era una delle vocalist del gruppo, ha chiarito su Facebook che Roger Waters non c’è in alcun modo in quelle registrazioni e che l’album era una sorta di progetto collaterale dei Pink Floyd: nato tutto strumentale, lo scorso dicembre è diventato un album di canzoni.
“David e Nick ci hanno lavorato molto. Io ho cantato in diversi pezzi e dunque questo sarà il mio quarto album con i Pink Floyd. Credo che nessuna corista possa dire altrettanto. David poi ha fatto la sua parte e almeno in un caso, quello che si vede nella foto, la voce principale è la sua. L’album è fatto tutto di inediti”.
Durga McBroom, che ora ha aggiunto il cognome del marito al suo, con la sorella Lorelei è stata corista dei Pink Floyd dal 1987 al 1994.
L’album si chiamerà The Endless River. Un titolo che forse, nella mente degli ideatori, vuole essere un auspicio anche per quel “fluido rosa” che ha ispirato per quasi cinquant’anni migliaia di artisti. Ma che in realtà ha già dato tutto qualche decennio fa…
Precedente LA TABELLA CHE SVELA IL TUO ORIENTAMENTO POLITICO IN BASE ALLA VACANZA ESTIVA CHE FARAI Successivo LA STORIA DI NAPOLI E POMPEI VA IN FRANTUMI, TRA MONUMENTI CHE CROLLANO E LIBRI SFRATTATI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.