STAMPA DI SINISTRA? I NUMERI SMENTISCONO IL CAVALIERE

FACENDO DUE CONTI, I DATI SONO BEN DIVERSI

Magistratura e stampa. Questi gli incubi che tormentano da quasi diciotto anni il nostro Premier. Addirittura, per quanto concerne la seconda, un paio di anni fa sparò pure una percentuale precisa: “il 72% dei giornali italiani sono di sinistra”. Su quali basi ha sfornato questo dato così preciso? Non ce lo ha spiegato. Allora opportuno è fare due calcoli per capire se è davvero così, dividendo i quotidiani esistenti per area politica di appartenenza. Lo ha fatto un sito un paio di anni fa, Verosimile.it e qui riporto i dati.


Quotidiani di sinistra / centro-sinistra<

br /> Testata e diffusione
1          Gazzetta di Reggio       14.574
2          Il Centro          24.512
3          Il Fatto Quotidiano       200.000
4          Il Manifesto      24.610
5          Il Mattino di Padova    30.753
6          Il Nuovo Riformista      17.000
7          Gazzetta di Reggio       14574
8          Il Piccolo         39.931
9          Il Tirreno          80.843
10        la Città7.600
11        La nuova di Venezia e Mestre 12.547
12        La Nuova Ferrara        10.689
13        La Nuova Sardegna     60.459
14        La Provincia Pavese     22.088
15        La Repubblica  523.193
16        La Tribuna di Treviso   19.023
17        Liberazione      27.000
18        Libertà28.666
19        l’Unità  48.558
20        Messaggero Veneto – Giornale del Friuli          51.310
21        Nuova Gazzetta di Modena     10.584
Totale diffusione           1.289.581

Quotidiani moderati o non schierati
Testata e diffusione
1          Avvenire          105.917
2          Bresciaoggi      11.060
3          Corriere del Giorno      8.900
4          Corriere della Sera       603.709
5          Corriere Mercantile      10.322
6          Gazzetta di Parma        42.088
7          Giornale di Brescia       47.567
8          Il Giornale di Vicenza   41.746
9          Il Mattino         78.761
10        Il Messaggero  209.774
11        Il Nuovo Giornale di Bergamo12.547
12        Il Quotidiano della Calabria      13.664
13        Il Secolo XIX  107.129
14        Il Sole 24 Ore  329.932
15        L’Adige            26.623
16        L’Arena           47.335
17        L’Eco di Bergamo        54.495
18        La Gazzetta del Mezzogiorno   46.744
19        La Prealpina     38.000
20        La Provincia     43.507
21        La Stampa       309.174
22        Nuovo Quotidiano di Puglia     19.617
23        Quotidiano di Sicilia     21.801
Totale diffusione           2.220.871

Quotidiani destra / centro-destra
Testata e diffusione
1          Gazzetta del Sud          49.680
2          Giornale di Sicilia         66.850

3          Il Foglio           20.000
4          Il Gazzettino     85.880
5          Il Giornale        185.860
6          Il Giorno          68.574
7          Il Resto del Carlino      162.210
8          Il Tempo          49.103
9          Italia Oggi        81.597
10        L’Unione sarda68.638
11        La Nazione      134.628
12        La Padania       7.000
13        La Sicilia          64.041
14        Libero  121.000
15        Secolo d’Italia  5.000
Totale diffusione           1.170.061

Orientamento politico dei quotidiani italiani in percentuale
Orientamento                          Diffusione         Percentuale
Sinistra / centro-sinistra            1.289.581              27,5%
Moderato / non schierato         2.220.871              47,5%
Destra / centro-destra              1.170.061             25%

Dal risultato si evince che la stampa di sinistra sia pari a meno di un terzo del totale. Cosa ben diversa dal suo 72%. Figuriamoci qual è la stima che da’ oggi, visto che anche giornali non certo bolscevichi quali il Corriere della sera o il Sole24Ore, gli chiedono di dimettersi.

Precedente ALTRO CHE ALLUVIONI, NEL MEDITERRANEO STA AUMENTANDO LA SICCITA’ Successivo OLIMPIADI 2004, L’ORIGINE DEI MALI DELLA GRECIA

0 commenti su “STAMPA DI SINISTRA? I NUMERI SMENTISCONO IL CAVALIERE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.