Crea sito

STORACE LASCIA AN

Ultimo aggiornamento

Era nell’aria da tempo…Francesco Storace, senatore di Alleanza Nazionale, nonchè ex Ministro della Sanità, ha lasciato il partito, in quanto, a suo dire, l’operato di Gianfranco Fini sta allontanando AN dalle sue origini, trasformando il passato del partito (l’MSI, per non parlare del Partito fascista), solo in un fardello di cui sbarazzarsi…
Storace da anni in realtà rimurgina malumori, tant’è che già una prima seria avvisaglia da parte sua, di lasciare il partito, si ebbe all’indomani delle elezioni dei Presidenti regionali del 2005, quando la Casa delle libertà perse diverse “roccaforti” di AN, come la Puglia, la Calabria, l’Abruzzo e il Lazio, dove proprio Storace concorreva contro Marrazzo.
<

br />
Per Storace, questa involuzione fu causata da un eccessiva perdita di identità che Fini stava provocando al suo partito, oltre che alla scomoda alleanza con la Lega, che spesso inveiva contro i ladroni di Roma e anche perchè forse Fini si era mostrato troppo zelante nei confronti del Cavaliere. Tant’è, che quest’ultimo, nel successivo rimpasto di governo, dovette dare a Storace un incarico importante, come Ministro della Sanità, proprio per inzittirlo…
Ora però, che AN è passata all’opposizione, è più difficile ricucire gli strappi interni e i malumori. E Storace, si è fatto portavoce e capofila di un gruppo all’interno di AN di scontenti, e sicuramente, con questi, formerà un partito che rappresenti la destra sociale, cosa che AN, sempre più spostatasi al centro, non fa più. Vedremo chi lo seguirà; certo è che se a seguirlo saranno diversi personaggi di spicco del partito, come Alemanno, Matteoli, Tremaglia, Fini non potrà fare sempre finta di niente e andare ancora avanti verso le braccia del Cavaliere.
A mio parere, condivido la posizione di Storace, visto che Alleanza Nazionale, negli ultimi anni, ha perso quasi completamente i valori della destra sociale, forse perchè il suo leader più qualche uomo/donna-ombra, sono troppo amaliati dalla poltrona (Fini diventò di Ministro degli Esteri ad esempio, rinnegando ogni punto di vista nei confronti di Israele ad esempio), dimenticando che una volta la destra dava la priorità alla giustizia, alla difesa dei valori culturali nazionali, degli strati meno abbienti e non ai banchieri o agli imprenditori…

2 Risposte a “STORACE LASCIA AN”

  1. Oddio la politica nn fa per me quindi mi risulta difficile commentare il tuo post, perciò, onde evitare di scrivere sonore stronzate, mi limito a lasciarti un salutone ok?? ;)Sul tuo commentoNoooooooooooooo, Ringhio nn sarà mai imborghesito ne tantomeno effemminato, ce lo vedi Ringhio in quella versione???? Io noooooo ;D

  2. A proposito del tuo commento su sofri.Terrorista e' un appellativo forte nel definire sofri, negli anni 60-70 era tra i responsabili di lotta continua, un'associazione politica, la quale non e' stata coinvolta in atti terroristici stile prima linea e br, e' stato proclamato colpevole insieme a pietrostefani e bompressi per l'omicidio del poliziotto calabresi, non ha chiesto mai la grazia a differenza dei suoi compagni, perche' si e' sempre dichiarato innocente, ora agli arresti domiciliari dopo un calvario di due anni, causa un'operazione all'esofago. P.s. non commento su storace, rispetto chi ha qualsiasi idea, ma con esponenti di destra, estrema a mio modo di giudicare, non desidero spartire alcunche'.Ho le mie buone ragioni, sono datate addirittura dai tempi di mio nonno che ha passato le sue con il "famoso ventennio".Ciao, charlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.