Svezia, una polveriera europea: ha sfornato 300 foreign fighter ed è ostaggio dell’immigrazione

Cosa ne pensi?
Precedente The Undertaker si ritira: l’ultimo eroe del wrestling Successivo La dittatura dei giornalisti in Italia: quanti ce ne sono in Parlamento

One thought on “Svezia, una polveriera europea: ha sfornato 300 foreign fighter ed è ostaggio dell’immigrazione

Lascia un commento

*