Vergogna a Parigi: cancellato il Natale, ha vinto Islam

Vergogna a Parigi: cancellato il Natale, ha vinto Islam

“Non cambieranno le nostre vite” ci dicono ad ogni attentato. Ma già lo hanno fatto. Basta vedere i massicci controlli ad ogni evento pubblico, i blocchi di cemento messi intorno a piazze e vie principali, l’annullamento di alcuni concerti. Parigi, città più volte colpita, è arrivata pure ad annullare il... Continua »
Elio e il Medioriente teso: ecco perché crisi col Qatar mette a rischio anche TAC, palloncini, bombole per sub e prodotti elettronici

Elio e il Medioriente teso: ecco perché crisi col Qatar mette a rischio anche TAC, palloncini, bombole per sub e prodotti elettronici

Non si placa la crisi diplomatica col Qatar, piccolo Paese mediorientale vicino all’Arabia Saudita, isolato dagli altri paesi dell’area reo di appoggiare il terrorismo. Finanziandolo e promuovendolo mediante il suo network televisivo Al Jazeera, che abbiamo imparato a conoscere con i messaggi dalla caverna di Bin Laden. E che oggi... Continua »
Perché Isis colpisce i concerti

Perché Isis colpisce i concerti

Abbiamo imparato a comprendere in questi anni bui di terrorismo islamico, che siamo di fronte a un nuovo tipo di terrorismo: usa i Social e “lupi solitari”. Recluta emarginati, disagiati e influenzabili psicologicamente per renderli soldati di Allah. Tutti possono trasformarsi in terroristi: dallo studente al capo di famiglia, dal... Continua »
Terrorismo, quali sono città italiane a rischio attentati

Terrorismo, quali sono città italiane a rischio attentati

E’ lecito chiedersi: quali sono le città italiane più a rischio attentati? L’Occidente in questi ultimi anni sta facendo i conti con un tipo di Terrorismo, diverso, anche più preoccupante. Se prima bisognava fronteggiare organizzazioni strutturate, localizzate in determinate zone del Pianeta – si pensi ad Al Qaeda e Boko... Continua »
Sesto San Giovanni, da Stalingrado a Mecca italiana

Sesto San Giovanni, da Stalingrado a Mecca italiana

Sesto San Giovanni è un comune di quasi 82mila abitanti della città metropolitana di Milano, essendone anche, dopo quest’ultimo, il comune più popoloso. Nel XX secolo è stata sede di una delle più grandi ed estese concentrazioni industriali d’Italia, al punto da meritarsi il soprannome di Manchester d’Italia. Ma, soprattutto,... Continua »
Terrorismo islamico colpisce Berlino, cuore senza colpe dell’Europa

Terrorismo islamico colpisce Berlino, cuore senza colpe dell’Europa

Europa nuovamente colpita dal terrorismo islamico, dopo un breve periodo di pace apparente. Colpita proprio nel pieno del suo cuore geografico, politico ed economico: Berlino. E’ accaduto nel quartiere di Charlottenburg, nel centro di Berlino Ovest, dove un tir nero a luci spente si è scagliato contro un mercatino di... Continua »
Crisi Deutsche Bank, Isis in aiuto della banca?

Crisi Deutsche Bank, Isis in aiuto della banca?

Il caso Deutsche Bank scuote l’Europa. Una delle banche più importanti del vecchio continente – e del paese che ne costituisce la locomotiva economica, la Germania – sta attraversando una fase molto delicata da quando ha incassato una multa salatissima di ben 14 miliardi di dollari (e non è la... Continua »
Attentati in Turchia: il vero responsabile è il Presidente Erdogan

Attentati in Turchia: il vero responsabile è il Presidente Erdogan

Turchia ancora mirino dei terroristi. Qualche giorno fa è toccato al simbolo dell’apertura del Paese al mondo occidentale: l’aeroporto internazionale Ataturk di Istanbul che ha causato 41 morti e oltre 230 feriti, di cui alcuni in gravi condizioni. Almeno 13 delle vittime sono di nazionalità straniera. L’attacco terroristico è stato... Continua »
A Dacca chiaro attacco al capitalismo italiano nel Terzo Mondo

A Dacca chiaro attacco al capitalismo italiano nel Terzo Mondo

Il terrorismo continua a colpire, ormai quotidianamente. E questa volta ha colpito il nostro Paese, seppur non in casa propria ma all’estero. A Dacca, capitale del Bangladesh, il terrore jihadista (ma si esclude si tratti di Is) ha ucciso 9 italiani che si trovavano in un ristorante a pochi passi dall’ambasciata... Continua »
Danimarca, islamisti sempre più padroni dei bar

Danimarca, islamisti sempre più padroni dei bar

Se in molti locali del Sud Italia (anche se ormai pure del centro nord) i proprietari sono costretti a pagare il pizzo, in altri paesi europei si è vittima della prepotenza islamista. Ne sa qualcosa Copenaghen, capitale della Danimarca e simbolo, come tante altre capitali europee, del multiculturalismo. E di... Continua »
Terrorismo: una centrale nucleare sarà costruita a pochi passi da noi

Terrorismo: una centrale nucleare sarà costruita a pochi passi da noi

POTREBBE ESSERE PRESA DI MIRA DAGLI JIHADISTI, METTENDO IN PERICOLO ANCHE L’ITALIA Il Medioriente è sempre più una polveriera. Come non bastasse la quasi sessantennale guerra tra Israele e Palestina, le spaccature in Libano e la destabilizzazione politica in Iraq, Libia e Siria, ora ci si mette pure un’accesa diatriba... Continua »
Altro che Libia, l’Isis si annida nel cuore dell’Europa a 200 Km da noi

Altro che Libia, l’Isis si annida nel cuore dell’Europa a 200 Km da noi

E’ IL CASO DELLA BOSNIA, EPICENTRO DEGLI JIADISTI DI TUTTA EUROPA La destituzione di Gheddafi voluta da Sarkozy (per nascondere molto probabilmente i suoi affari col Raìs libico) ha portato a una destabilizzazione della Libia, diventata così terreno fertile per l’avanzata dell’Isis. Così come avvenuto in Iraq. Un paese, quello... Continua »