Napoli nel caos: i Big che potrebbero partire

Napoli nel caos: i Big che potrebbero partire

I tifosi del Napoli avevano fatto la bocca buona. Ormai da anni vedevano la propria squadra sul podio, qualificata in Champions league, unica anti-Juventus. Il tutto, malgrado un calciomercato quasi sempre in sordina e fonte di scetticismo. Ma anche complice la crisi delle avversarie, le milanesi e le romane. La... Continua »
Quando Carlo Croccolo poteva salvare Marilyn Monroe

Quando Carlo Croccolo poteva salvare Marilyn Monroe

Altra perdita per la città di Napoli. Sempre meno rappresentata dai tanti giganti ai quali ha dato i natali. Il 12 ottobre, all’età di 92 anni, si è spento Carlo Croccolo. Attore, doppiatore, regista e sceneggiatore. La sua carriera è iniziata nel 1950, quando interpretava la commedia Don Ciccillo si... Continua »
Napoli-Formia, la tratta dei suicidi: i tanti casi di questi anni

Napoli-Formia, la tratta dei suicidi: i tanti casi di questi anni

Se quello di Sulmona viene ribattezzato tristemente il “carcere dei suicidi”, la stessa cosa si potrebbe dire della linea ferroviaria Napoli-Formia. Quella che collega tanti comuni tra la provincia di Napoli, Caserta e il basso Lazio. Infatti, tanti, troppi, sono stati i casi di suicidi in questi anni. O comunque... Continua »
Perché arabi non investono nel calcio italiano

Perché arabi non investono nel calcio italiano

Da diversi anni ormai, l’economia italiana è diventata il Supermarket delle potenze mondiali. Soprattutto nel settore agroalimentare e in quello del lusso. America, Russia, Cina, Francia, Medioriente stanno facendo razzia dei nostri fiori all’occhiello. Vuoi per la nostra sempre minore capacità imprenditoriale, vuoi perché questi paesi hanno sistemi socio-economici diversi,... Continua »
Universiadi, lo schiavismo che c’è dietro

Universiadi, lo schiavismo che c’è dietro

Napoli ancora protagonista. Mercoledì sera sono ufficialmente iniziate le Universiadi 2019, che la città partenopea, insieme ad alcuni comuni della provincia, ospiteranno per una decina di giorni. Un altro successo per la Giunta de Magistris, che in 10 anni ha trasformato Napoli in un polo attrattivo per i grandi eventi.... Continua »
Jorit Agoch e i suoi murales che cominciano a stufare

Jorit Agoch e i suoi murales che cominciano a stufare

Napoli, in particolar modo la periferia e le zone difficili, sono ormai inondate da faccioni di personaggi famosi con due strisce rosse sulle guance in stile pellerossa. Si tratta dei murales di Jorit Agoch, classe 1990, talentuoso street art di padre napoletano e madre olandese. Due su tutti hanno richiamato... Continua »
Bevi il Caffè Ginseng? Fa più male di quanto pensi: cosa contiene

Bevi il Caffè Ginseng? Fa più male di quanto pensi: cosa contiene

“Ma cosa hai messo nel caffè?!” cantava in un Sanremo del 1969 Riccardo Del Turco, in una canzone ripresa di recente da Malika Ayane. E’ quello che dovremmo chiederci riguardo il caffè Ginseng, che sempre più persone prediligono in quanto non dà alcuni effetti collaterali del caffè puro. Come la... Continua »
Chiusura Whirlpool a Napoli, un altro capolavoro di Di Maio

Chiusura Whirlpool a Napoli, un altro capolavoro di Di Maio

Whirlpool vuole chiudere lo stabilimento di Napoli, in via Argine nel quartiere Ponticelli, che occupa 420 addetti. La città partenopea rischia così di perdere un altro impianto molto importante in quella che una volta era l’area industriale della città: Napoli Est. Sempre più degradata ed abbandonata a se stessa, mentre... Continua »
Patrizio, chi era il Jim Morrison napoletano

Patrizio, chi era il Jim Morrison napoletano

Il genere neomelodico trova le sue origini verso la fine degli anni ‘70. mentre nel decennio successivo trovava in Nino D’Angelo il suo massimo esponente. Caschetto biondo, fisico gracilino, spontaneità ancora oggi non persa, pellicole che a guardarle ora appaiono ridicole ma che all’epoca hanno appassionato e fatto sognare una... Continua »
Napoli, svelato perché non vince da 5 anni

Napoli, svelato perché non vince da 5 anni

Anche questa stagione per i tifosi del Napoli rischia di finire con un pugno di mosche. Ancora enorme il gap con la Juventus, che per buona parte dei tifosi azzurri è dovuto soprattutto ai favori arbitrali. Quando in realtà i bianconeri mostrano rispetto ai partenopei ancora una importante superiorità tecnica.... Continua »