Non solo Battisti, chi sono i tanti terroristi italiani ancora latitanti

Non solo Battisti, chi sono i tanti terroristi italiani ancora latitanti

Cesare Battisti è finalmente approdato in Italia. In fuga da quasi un quarantennio, trovò riparo prima In Messico, poi nella Francia socialista di Mitterand che ha sempre negato l’estradizione. Poi, con al governo la destra di Chirac, è dovuto scappare in Sud America. Trovando l’accoglienza del Presidente Lula. Tuttavia, giunto... Continua »
Vergogna a Parigi: cancellato il Natale, ha vinto Islam

Vergogna a Parigi: cancellato il Natale, ha vinto Islam

“Non cambieranno le nostre vite” ci dicono ad ogni attentato. Ma già lo hanno fatto. Basta vedere i massicci controlli ad ogni evento pubblico, i blocchi di cemento messi intorno a piazze e vie principali, l’annullamento di alcuni concerti. Parigi, città più volte colpita, è arrivata pure ad annullare il... Continua »
Scampa 3 attentati in 3 mesi: l’incredibile storia di Julia Monaco

Scampa 3 attentati in 3 mesi: l’incredibile storia di Julia Monaco

Dopo avervi raccontato l’incredibile storia di Luigi Sciamanna, l’uomo che ovunque si trasferisca accade un terremoto, qui riporto un’altra storia altrettanto incredibile. Quella di Julia Monaco, 26enne australiana, originaria di Melbourne, sfuggita all’attentato sulla rambla di Barcellona lo scorso 13 agosto. Infatti, mentre il furgone piombava sulla folla era in... Continua »
Due attentati in 13 anni: perché Islam ce l’ha con Spagna

Due attentati in 13 anni: perché Islam ce l’ha con Spagna

Spagna di nuovo nel mirino degli islamisti. Dopo gli attentati multipli messi a segno a Madrid l’11 marzo 2004, nei quali persero la vita 192 persone e 2.057 rimasero ferite, il 13 agosto un nuovo attentato ha questa volta colpito Barcellona e le frequentatissime Rambla. Provocando 14 vittime, di cui... Continua »
Elio e il Medioriente teso: ecco perché crisi col Qatar mette a rischio anche TAC, palloncini, bombole per sub e prodotti elettronici

Elio e il Medioriente teso: ecco perché crisi col Qatar mette a rischio anche TAC, palloncini, bombole per sub e prodotti elettronici

Non si placa la crisi diplomatica col Qatar, piccolo Paese mediorientale vicino all’Arabia Saudita, isolato dagli altri paesi dell’area reo di appoggiare il terrorismo. Finanziandolo e promuovendolo mediante il suo network televisivo Al Jazeera, che abbiamo imparato a conoscere con i messaggi dalla caverna di Bin Laden. E che oggi... Continua »
Perché Isis colpisce i concerti

Perché Isis colpisce i concerti

Abbiamo imparato a comprendere in questi anni bui di terrorismo islamico, che siamo di fronte a un nuovo tipo di terrorismo: usa i Social e “lupi solitari”. Recluta emarginati, disagiati e influenzabili psicologicamente per renderli soldati di Allah. Tutti possono trasformarsi in terroristi: dallo studente al capo di famiglia, dal... Continua »
Terrorismo, quali sono città italiane a rischio attentati

Terrorismo, quali sono città italiane a rischio attentati

E’ lecito chiedersi: quali sono le città italiane più a rischio attentati? L’Occidente in questi ultimi anni sta facendo i conti con un tipo di Terrorismo, diverso, anche più preoccupante. Se prima bisognava fronteggiare organizzazioni strutturate, localizzate in determinate zone del Pianeta – si pensi ad Al Qaeda e Boko... Continua »
Sesto San Giovanni, da Stalingrado a Mecca italiana

Sesto San Giovanni, da Stalingrado a Mecca italiana

Sesto San Giovanni è un comune di quasi 82mila abitanti della città metropolitana di Milano, essendone anche, dopo quest’ultimo, il comune più popoloso. Nel XX secolo è stata sede di una delle più grandi ed estese concentrazioni industriali d’Italia, al punto da meritarsi il soprannome di Manchester d’Italia. Ma, soprattutto,... Continua »
Terrorismo islamico colpisce Berlino, cuore senza colpe dell’Europa

Terrorismo islamico colpisce Berlino, cuore senza colpe dell’Europa

Europa nuovamente colpita dal terrorismo islamico, dopo un breve periodo di pace apparente. Colpita proprio nel pieno del suo cuore geografico, politico ed economico: Berlino. E’ accaduto nel quartiere di Charlottenburg, nel centro di Berlino Ovest, dove un tir nero a luci spente si è scagliato contro un mercatino di... Continua »
Dario Fo burlò pure la sinistra: nato fascista, morto grillino

Dario Fo burlò pure la sinistra: nato fascista, morto grillino

Come ormai saprete tutti, giovedì 13 ottobre si è spento Dario Fo, all’età di 90 anni. Premio Nobel per la Letteratura 1997 – facendo storcere il naso non a pochi, come è successo a Bob Dylan lo stesso giorno della sua dipartita – è stato un artista poliedrico. Attore teatrale... Continua »
Il vero Terrorismo è quello dei Media

Il vero Terrorismo è quello dei Media

Viviamo in un Mondo impazzito? O forse, semplicemente, completamente mediatizzato? Per cui, tutto ciò che accade, anche nel più disparato angolo della Terra, diventa di pubblico dominio, come ci fosse accaduto o stesse accadendo nel quartiere dove abitiamo? Forse entrambe le cose. Ma propenderei più per la seconda. Perché se... Continua »