Abolizione valore legale laurea: cosa rischiano laureati

Abolizione valore legale laurea: cosa rischiano laureati

La abolizione del valore legale della laurea torna in auge. La discussione era partita già una decina di anni fa, quando al governo c’era il centrodestra e Ministro dell’istruzione era Mariastella Gelmini. La stessa della gaffe del tunnel tra il Cern e il Gran Sasso e la stessa che ha... Continua »
Italiani, popolo di ignoranti: i numeri drammatici sui titoli di studio

Italiani, popolo di ignoranti: i numeri drammatici sui titoli di studio

Italiani, popolo di ignoranti. Non dobbiamo offenderci se ce lo dicono, ma le statistiche, e non solo, dicono questo. Lo vediamo nell’atteggiamento di tutti i giorni, nei numeri di iscritti alle scuole superiori e peggio ancora all’Università. Nei numeri di libri e di quotidiani che si vendono ogni giorno. L’Italia,... Continua »
Alunni violenti con i professori: gli effetti nefasti del ‘68

Alunni violenti con i professori: gli effetti nefasti del ‘68

Il Sessantotto, nome con cui viene indicato il movimento controculturale partito nel 1965 ed esploso nel 1968, compie cinquant’anni. Il movimento nacque originariamente a metà degli anni sessanta negli Stati Uniti e raggiunse la sua massima espansione nel 1968 nell’Europa occidentale col suo apice nel Maggio francese. Con il Sessantotto,... Continua »
Altro che ‘generazione Erasmus’: in Italia complicato parteciparvi

Altro che ‘generazione Erasmus’: in Italia complicato parteciparvi

Il programma Erasmus in seno alle Università europee esiste dagli anni ’80 (l’anno prossimo compirà trent’anni) e negli anni è stato ampliato nella sua offerta. Mediante l’Erasmus i Paesi europei siglano accordi al fine di ‘scambiarsi’ gli studenti e consentire loro di vivere per un periodo all’estero e sostenere esami... Continua »
Da Renato Curcio a Francesco Caruso: quando terroristi e anarchici diventano Docenti universitari

Da Renato Curcio a Francesco Caruso: quando terroristi e anarchici diventano Docenti universitari

Caruso, ultimo caso, terrà lezioni all’Università “Magna Grecia” di Catanzaro, dove insegnerà “Sociologia dell’ambiente e del territorio” “Non posso dirVi cosa provo nel vedere invece tanti ex terroristi assunti dallo Stato a fare i Professori universitari, dipendenti comunali, dipendenti musei e addirittura alla RAI” Queste parole amare le scriveva Lorenzo... Continua »

LA VERGOGNOSA PARENTOPOLI NELLE UNIVERSITA’ ITALIANE

IN MOLTI ATENEI ESISTONO VERE E PROPRIE DINASTIE. DUE RICERCHE CERTIFICANO QUESTO DATO TRISTEMENTE NOTO L’Università italiana, come tutte le altre istituzioni e società pubbliche, è stata spartita dai potenti locali per piazzarci parenti e amici. Mentre chi non ha santi in Paradiso è costretto ad espatriare per ottenere la... Continua »

IL CROLLO DELL’UNIVERSITA’ ITALIANA

NEGLI ULTIMI DIECI ANNI QUASI 1 STUDENTE SU 5 IN MENO, E NEGLI ULTIMI SEI I DOCENTI SONO DIMINUITI DEL 22% Tutti negativi i dati forniti dal Consiglio universitario nazionale attraverso il documento “Dichiarazione per l’università e la ricerca, le emergenze del sistema”. Vuoi per la crisi economica, che ha... Continua »

I GIOVANI CHOOSY E IL NUOVO ’68, PURE MIGLIORE

RISPETTO ALLA RIVOLUZIONE CONTROCULTURALE DI ALLORA, FATTA PREVALENTEMENTE DA FIGLI DI PAPA’, LA RIBELLIONE DI OGGI E’ SOSTENUTA DA RAGAZZI SENZA FUTURO Questa volta è stato scelto un termine inglese per sbeffeggiare i giovani italiani: choosy, il cui suono british da’ un tocco meno offensivo del precedente bamboccioni coniato qualche... Continua »

L’UNIVERSITA’ E’ TORNATA AD ESSERE ACCESSIBILE PER POCHI

OLTRE ALLA CRISI CHE COSTRINGE IN TANTI A RINUNCIARCI, CI SI METTE ANCHE LA SPENDING REVIEW CHE HA INTRODOTTO NUOVE TASSE La crisi degli ultimi anni ha quasi azzerato tutti i progressi economici fatti in Italia nel giro di 40 anni (anni ’50-’90), riportandoci ai tempi dell’immediato dopoguerra. Molte cose... Continua »