Occhio alla truffa dei 50 euro, come avviene

Attenti alla truffa dei 50 euro! Ma come funziona? Dopo la truffa dei 2 euro fatta col bath thailandese, in questa sede ci occupiamo di un’altra truffa che sta però riguardando un taglio valutario ben più elevato: la tanto agognata 50 euro. La nuova 50 euro è entrata in vigore dal 4 aprile 2017, graficamente non si discosta granché dalla precedente. Soprattutto nei colori. Ma sono stati aggiunti tanti particolari che la renderanno più riconoscibile e più difficilmente falsificabile.

Tra le caratteristiche principali ricordiamo che il numero 50 è in verde smeraldo, che muovendo la banconota verso l’alto diventa blu. Controluce, inoltre, sulla destra appare il volto di Europa e sul suo retro la cifra appare più volte in colori iridescenti. Sullo stesso lato, sempre controluce, è possibile vedere altri ologrammi. Agli estremi, altre caratteristiche scopribili al tatto. Mentre sul lato opposto sempre Europa e controluce, con il numero 50.

La banconota non è stata subito messa in circolazione poiché occorreva prima adeguare gli sportelli di 170mila filiali bancarie.

La truffa dei 50 euro che vedremo a breve, però, non riguarda la solita falsificazione. Bensì un gesto abile dei truffatori di cui dobbiamo stare attenti.

Truffa dei 50 euro, come funziona

nuova 50 euro

Come funziona la truffa dei 50 euro? Come riporta Il Giornale, le vittime principali sono soprattutto i commercianti.

L’ultimo caso registrato dalle forze dell’ordine a Senigallia, dove un esercente “distratto” è stato raggirato da due giovani con il trucchetto in questione. Ma in molti altri, in altre zone d’Italia, hanno segnalato alla polizia la cosa.

Ma in cosa consiste l’imbroglio? Il giochetto consta nello spendere 6 euro e pagare il conto in questione con una banconota da 50 euro e una moneta da 1 euro. Il tutto per avere in resto 45 euro. Bene, a questo punto il malintenzionato poggia i soldi sul bancone per poi riprenderli furtivamente, così da far credere al commesso di turno di averli già presi prima, magari distratto dal lavoro e dalla fila in cassa.

Così il truffatore non paga e il bar gli regala pura 45 euro. Ecco, fate attenzione quando date il resto a chi vi ha dato 50 + 1 euro.

Precedente Il mistero dell’isola dove animali ed essere umani si rimpiccioliscono Successivo Non solo Genova: i ponte Morandi sparsi in Italia e nel Mondo

Un commento su “Occhio alla truffa dei 50 euro, come avviene

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.