TUTTI IN FUGA DALL’IDV

Cosa ne pensi?

SPECIE IN CAMPANIA, DAI PARLAMENTARI AI CONSIGLIERI COMUNALI
Quando la nave sta affondando, si sa, i topi sono i primi ad abbandonarla. Nell’Italia dei valori vi è un’emorragia in corso, cominciata col capogruppo alla Camera, Massimo Donadi e proseguita su tutti i livelli in un lungo e largo per il Paese. Dai parlamentari, passando per i Sindaci, fino ai consiglieri comunali. Basta vedere cosa sta accadendo nella sola Campania.

CHI HA GIA’ DICHIARATO DI LASCIARE IL PARTITO – Il parlamentare, nonché segretario regionale del partito, Nello Formisano, i consiglieri regionali Anita Sala, Eduardo Giordano, Dario Barbirotti, Nicola Marrazzo, e i consiglieri comunali napoletani Idv, hanno annunciato il loro addio.
Il partito in Campania ha iniziato a decollare solo negli ultimi anni, attestandosi sulla media nazionale, avendo invece sempre viaggiato intorno al 2% per tutti gli anni 2000. Ora rischia di scendere ben al di sotto pure di quella soglia, con Donadi e Formisano che hanno già dichiarato di voler creare un soggetto politico nuovo, vicino al Pd e ai movimenti. La paura fa 90. E quella di perdere le poltrone fa 91. 
E DE MAGISTRIS INSISTE CON LA LISTA ARANCIONE – Di par suo, il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris parla ancora più convintamente di una Lista arancione. Che irriconoscente. L’Italia dei valori lo fece eleggere europarlamentare 3 anni fa, in un periodo difficile della sua vita, per i processi sottrattigli (lo scorso anno sfrutto’ anche l’immunita’ parlamentare). E sotto lo stesso simbolo è diventato poi Primo cittadino di Napoli. La stessa parabola che riguarda il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando.
Per ora restano fedeli a Di Pietro Antonio Palagiano, Nello Di Nardo e Franco Barbato.  
Precedente I GIA’ POCHI POSTI LETTO NEI NOSTRI OSPEDALI SARANNO ULTERIORMENTE TAGLIATI Successivo CON LE PIOGGE AUTUNNALI L’ITALIA GIA’ AFFOGA

0 thoughts on “TUTTI IN FUGA DALL’IDV

Lascia un commento

*