Crea sito

Dormi con la Tv accesa? Ecco cosa rischi

Ultimo aggiornamento

Dormire con la Tv accesa. A quante persone succede? Spesso la Tv viene usata come mezzo per prendere sonno e si finisce appunto per addormentarsi mentre è ancora accesa. Anche se ormai, con l’arrivo degli smartphone, passiamo più tempo a smanettare sul telefono, portandolo anche con noi a letto e snobbando la Tv. Sempre meno attrattiva in un mondo veloce e multi tasking come quello digitale.

Certo, le conseguenze dell’uso degli smartphone a letto sono comunque non trascurabili. In primis per gli occhi affaticati al massimo mentre siamo al buio. E in pochi ancora utilizzano la modalità dark mode (ormai giunta pure sugli iPhone) o comunque una bassa luminosità.

Inoltre, gli smartphone disturbano il sonno, in quanto l’attenzione che ci mettiamo nell’usarli fa sì che la mente sia ancora attiva e impieghiamo più tempo per addormentarci. Per non parlare del fatto che in tanti lo lasciano acceso anche nelle ore notturne e hanno il vizietto di darci uno sguardo ogni tanto. Interrompendo continuamente il proprio sonno.

Dunque, forse meglio tornare alla cara vecchia compagnia della televisione. Mezzo passivo che prepara la mente al sonno. Certo, una buona abitudine sarebbe quella di impostare un Timer, in modo che si spenga da sola mentre noi siamo nelle braccia di Morfeo.

Anche perché lasciare la Tv accesa mentre si dorme comporta questi .

Dormire Tv accesa rischi

dormire tv accesa

Come riporta SuperEva, la tv accesa in camera da letto, usata come coadiuvante del sonno, non è una buona idea. A dirlo una ricerca condotta dal National Institute of Environmental Health Sciences, negli Stati Uniti, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Jama Internal Medicine.

Secondo quanto appurato dagli studiosi, in seguito alle rilevazioni effettuate su 44mila soggetti, le donne che si addormentano con la tv accesa hanno una probabilità più alta di diventare obese nei prossimi 5 anni: tutta colpa della luce artificiale dell’apparecchio, che contribuisce a “sballare” il nostro metabolismo e a rovinare il sonno, ma anche ad aprire la strada a malattie come il diabete.

I numeri parlano chiaro: 43.722 donne, di età compresa tra 35 e 74 anni, sono state seguite per 5 anni ed hanno fornito indicazioni sul loro peso, sull’indice di massa corporea e sull’esposizione alle luce blu durante la notte. Rispetto a chi non ha la tv in stanza, le donne che dormono con la tv accesa hanno il 17% di probabilità in più di guadagnare dai 5 kg in su nei prossimi 5 anni, il 22% di diventare sovrappeso e il 33% di sconfinare nell’obesità.

Sono state poi notate altre correlazioni, come la tendenza ad associare la tv in camera da letto, accesa fino a tardi, con uno stile di vita sedentario e lo svantaggio socio-economico.

Luca Scialò

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.