Crea sito

WhatsApp, come scoprire con chi chattiamo di più

Ultimo aggiornamento

Come scoprire su WhatsApp con chi chattiamo di più? La app per chattare non si ferma più. La più amata nel Mondo, finita nelle grinfie di Mark Zuckerberg nel 2014 per 19,3 miliardi di dollari. E creata nel 2009 come semplice start up. Zuckerberg vuole andare oltre e creare una unica piattaforma con Messanger e Instagram, le altre due app fortunate del gruppo Facebook. Soprattutto la seconda.

Un accorpamento che però di tanto in tanto crea gravi problemi alle tre app che finiscono in down. Un down che crea il panico mondiale, dato che ad oggi WhatsApp conta 1 miliardo e 600 milioni di utenti iscritti. Sparsi in ben 180 Paesi diversi, mentre viene vietato in 12 Paesi tra cui la Cina. Il che toglie alla app una grande fetta di mercato, considerando il numero considerevole di cinesi.

WhatsApp è molto usata anche dalle aziende, nella versione Business. Oltre 3 milioni. Il paese che la utilizza di più è invece l’India, con circa 200 milioni di utenti. Segue il Brasile, con 120 milioni di utenti. Chiudono il podio gli Stati Uniti, con 23 milioni di utenti attivi.

Numeri da capogiro dunque. Destinati a crescere ancora, salvo uscita di qualche altra app che possa “distrarre” il mercato di chattari. Ma c’è un altro numero che potrebbe incuriosirvi. Relativo a come scoprire con chi chiattiamo di più su WhatsApp.

Lo vediamo di seguito, sia su Android che su .

WhatsApp, come scoprire con chi chattiamo di più

whatsapp come scoprire con chi chattiamo di più

Come scoprire su WhatsApp con chi chattiamo di più? A spiegarcelo è Libero, nella rubrica Tecnologia.

In pratica, dobbiamo accedere al nostro profilo, premere su Impostazioni, poi su “Utilizzo dati e archiviazione” e infine su “Utilizzo archiviazione”. Si aprirà una schermata con una lista di tutti gli utenti con cui abbiamo scambiato più immagini, video e contenuti testuali.

Questa “classifica” ci fa capire abbastanza chiaramente con quali persone conversiamo di più su WhatsApp durante la giornata. Unica pecca è che la “classifica” potrebbe essere falsata dall’invio di qualche video in alta risoluzione o una grossa mole di immagini però ristretta in pochi messaggi. Ma in linea di massima è abbastanza veritiera. La procedura è identica sia su Android sia su iOS. Inoltre, non sono computate le chat che abbiamo cancellato.

Tuttavia, su Android c’è anche un altro modo. Bisogna accedere al proprio account, premere su Impostazioni, poi su Chat, Cronologia Chat e infine su Esporta Chat. Le tre conversazioni (one-to-one e di gruppo) che troviamo sotto la label “Contattati di frequente” sono quelle con cui abbiamo parlato di più nelle ultime settimane.

Luca Scialò

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.