Nuovo video dell’Isis nel quale minaccia ancora l’Italia

Ci hanno abituati ormai da tempo a video spietati, dove di recente appaiono pure bambini che uccidono con la freddezza degli adulti. Ma anche a filmati sempre più dettagliati, con montaggi degni delle migliori tecniche cinematografiche. Altro che video di Bin Laden una tantum seduto con un fucile in mano e uno sfondo grezzo dietro. 
L’ultimo proclama ci minaccia nuovamente, col nostro Paese che rientra in quattro nuovi obiettivi enunciati dal portavoce dello Stato islamico, Abu Muhammad al Adnani.

Lascia un commento

*