Crea sito

Amici e Uomini e donne, novità importanti segnano fine di una Era

Ultimo aggiornamento

Maria De Filippi e Barbara D’Urso si contendono a colpi di audience lo scettro di Regina di Mediaset. Sebbene mediante programmi che sfociano spesso e volentieri nel trash.

Puntando ad un pubblico di basso livello d’istruzione, a giovanissimi che si immedesimano in personaggi o storie proiettate nelle loro menti ancora estremamente malleabili e manipolabili, a casalinghe represse o in cerca di evasione, anziani in cerca di compagnia.

Se sulla fenomenologia di Barbara D’Urso mi sono già occupato in un precedente post, qui mi soffermerò su due programmi ideati e condotti dall’altra pretendente: Maria De Filippi, come noto, moglie di un altro “pezzo da 90” di Mediaset. Ossia Maurizio Costanzo.

I suddetti programmi sono Amici e Uomini e donne. Il primo, inizialmente chiamato Saranno famosi fino a gennaio 2003, è una scuola a cui partecipa una classe di circa venti alunni, appositamente scelta, con ragazzi tra i 16 e i 30 anni (precedentemente erano tra i 18 e i 26 anni). Che aspirano a diventare cantanti, ballerini di jazz, hip hop e danza classica e attori. Poi è stato introdotto anche il rap e la possibilità di partecipare a band.

I concorrenti seguono per tutto l’anno lezioni di varie materie con i relativi insegnanti. Sono ripresi dalle telecamere e nel corso dell’anno soggiornano in un albergo.

Il secondo, va in onda su Canale 5 dal 16 settembre 1996. Inizialmente era versione “adulta” del precedente talk show della De Filippi Amici. Poi dal 2001 ha assunto un format completamente diverso, divenendo un programma per incontri finalizzato a dare la possibilità di instaurare nuove relazioni sentimentali.

In anni più recenti, sono state introdotte le coppie omosessuali (seppur per poco tempo) e una versione Over, destinata ad adulti dai 40 anni in su (con molti anziani).

Dopo anni di successi e di Format collaudati, i due programmi stanno per subire importanti novità. Che potrebbero segnare la fine di una .

Amici 19 perché in onda di venerdì

amici 19 anticipazioni

Come riporta Bitchy, dopo anni in cui è andato in onda il sabato sera, Amici 19 per le prime puntate andrà in onda di venerdì. Motivo? Maria De Filippi da tempo chiedeva una diversa collocazione per il suo talent show, ma a far prendere questa decisione a Mediaset non sono state le

richieste della De Filippi.

Infatti, l’azienda della famiglia Berlusconi avrebbe chiesto (si dice addirittura “in ginocchio”) alla conduttrice di anticipare il programma al fine di non lasciare scoperto il palinsesto del venerdì sera.

A rivelarlo è stata Dagospia, sebbene sottolinei anche il fatto che si tratti solo delle prime puntate. Poi il programma tornerà al sabato sera per sfidare il programma di Milly Carlucci Ballando con le stelle.

Il Biscione non avrebbe addirittura un budget adeguato per colmare il buco del venerdì. Un po’ quanto già successo per il Grande Fratello Vip, con Alfonso Signorini costretto a raddoppiare per coprire il vuoto lasciato in palinsesto da L’Isola dei Famosi. Anch’esso saltato per motivi economici. GF Vip che sta andando pure male.

Prima parlavo di fine di un’Epoca. In questo caso, quella delle reti Mediaset che rubavano la scena alle reti Rai. Le quali ultimamente sembrano essere tornate alla qualità, puntando anche a programmi di cultura di sabato sera. Scelta che sta pure ripagando in termini di audience.

Del resto, è da un po’ che Mediaset non brilla in bilanci. Tempi duri per chi ha rivoluzionato la televisione italiana negli anni ‘80, ma che ora sta subendo essa stessa la rivoluzione del web. Con nuovi interessi a discapito di altri. In fondo, questo è il naturale contrappasso della tecnologia.

Uomini e Donne trono classico a rischio?

tina gemma uomini e donne

E siamo all’altro programma di punta della De Filippi: Uomini e donne. Da inizio anno la versione classica del programma, ossia quella con i ragazzi, va in onda molto meno. La conduttrice sembra prediligere di fatto la versione Over, esaltata soprattutto dalla divertente e pittoresca faida tra Tina Cipollari e Gemma Galgani. Ma anche dai vari battibecchi di alcune coppie che stentano a decollare.

Stando a quanto riporta Caffeinamagazine, si tratterebbe sempre di audience: se i tronisti e le troniste arrivano al 18% di share, le vicende sentimentali (e non) di Gemma Galgani e il resto del parterre raggiungono uno share di oltre il 23%.

Il trono classico appare più noioso, scontato e ripetitivo. Mentre le vicende degli Over, spesso anche arzilli e simpatici ultrasettantenni in cerca di nuove passioni, divertono ed appassionano di più i telespettatori.

Probabilmente la De Filippi dovrà introdurre delle novità se vuole salvare un format ormai collaudato da un ventennio. Ma che, come tutte le cose, forse inizia a stancare e a non fare presa nelle nuove generazioni non più teledipendenti come quelle precedenti.

Insomma, un nuovo pericoloso scricchiolio per le reti Mediaset, che rischiano di non mandare più in onda uno dei suoi programmi di punta.

Luca Scialò

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.