Maximall Pompeii, dove apre e come sarà il centro commerciale più grande d’Europa

In Campania aprirà il Centro commerciale più grande d’Europa: il Maximall Pompeii. La notizia mi lascia un po’ perplesso. Dato che riguarda una delle regioni più povere d’Italia (e d’Europa), il cui territorio è già alquanto stressato dal cemento e dove nell’ultimo ventennio sono sorti molti centri commerciali. Alcuni dei quali hanno peraltro chiuso o spesso minacciano di farlo.

Se poi si guarda al resto del Mondo, in particolare al Paese dove i centri commerciali sono nati (col nome di Mall), ossia gli Usa, il dato è ancora più contraddittoria. Dato che lì molti centri commerciali hanno chiuso, lasciando enormi cattedrali di cemento, a cui sono state dedicate documentari e film. Forse per la fine di un’epoca che i loro cadaveri formato eco-mostri rappresentano. Ma tant’è.

Se poi ci aggiungiamo pure che questo mastodontico centro commerciale aprirà ai confino con un Comune custode di uno dei reperti archeologici più invidiati e preziosi al Mondo, dove peraltro già si erge un centro commerciale aperto non tanto tempo fa, abbiamo completato il quadro.

Vediamo di seguito i suoi numeri ambiziosi, il suo progetto avveniristico e dove .

Maximall Pompei come sarà

maximall pompeii foto

Come riporta Vesuvio live, già due anni fa si parlava della realizzazione di un centro commerciale nei pressi di uno dei siti archeologici più famosi del mondo. Ossia gli Scavi di Pompei. I quali da qualche anno, per fortuna, sembra non crollino più. Anzi, sono vari i progetti ivi realizzati e le nuove Domus aperte.

Il progetto era stato ideato dal pluripremiato studio Design International, e prevedeva un complesso di impianto ultramoderno, con un’architettura di grande impatto scenografico.

Il Pompeii Maximall avrà un’estensione di 6000 mq e ospiterà infatti più di 200 grandi marchi internazionali. Tra questi, 30 tra le migliori marche del settore della ristorazione e persino un Hotel, per tutti i turisti che accorreranno a visitare le bellezze della città.

Il Centro avrà inoltre una uscita dedicata dall’autostrada A1 che collega Pompei con Napoli e Salerno e sarà in grado di ospitare oltre 4.000 posti auto.

Inizialmente, il progetto del Pompeii Maximall aveva ottenuto il parere positivo dalla commissione locale Paesaggio il 6 giugno scorso. In seguito anche la Soprintendenza aveva dato l’ok alla costruzione del complesso il 19 dicembre del 2018. Il permesso era relativo a opere infrastrutturali e di urbanizzazione del parco tematico integrato, con funzioni terziarie, ricettive, espositive, artigianali e commerciali.

Ora, anche il Comune ha trasmesso alla Irgen Re Pompei, alla Regione Campania e alla Soprintendenza della Provincia di Napoli la nota protocollata con il parere positivo alla realizzazione del Pompeii Maximall.

Dunque, tutto sembra pronto e i vari accertamenti riguardo l’impatto ambientale e culturale sembrano superati. Oltretutto, data la vicinanza con gli scavi, è previsto lo scrupoloso rispetto in caso di rinvenimenti fortuiti di strutture o giaciture archeologiche, anche dubbie.

Ricapitolando, questo è il progetto del Maximall Pompeii:

  • 198.000 mq – Totale superficie esterna
  • 38.250 mq – Totale superficie coperta
  • 4.000 – Totale posti auto
  • 44.000 mq – GLA
  • 8 sale – Cinema
  • 120 camere – Hotel

Il Maximall Pompeii sarà realizzato dalla società Irgen retail management. La quale ha già realizzato un centro commerciali Maximall a Pontecagnano, e parchi commerciali ad Afragola, Bari e uno sempre a Torre Annunziata.

Maximall Pompeii dove si trova

torre annunziata foto

Il Centro commerciale sarà realizzato a Torre Annunziata, in Via Plinio. Ai confini con Pompei (circa 500 metri), città che oltre ai succitati Scavi e al centro commerciale La Cartiera, è famosa ovviamente anche per il Santuario dedicato alla Madonna di Pompei.

Dunque, vicino ad una località che ogni anno, tra turisti culturali, fedeli e dediti allo shopping, muove un bacino di utenza di circa 5 milioni di persone. Un potenziale volano che di riflesso potrebbe portare bene anche al Maximall Pompeii.

Maximall Pompei come arrivare

Come arrivare al Maximall Pompei? Come detto, la struttura sarà realizzata a Via Plinio, Torre Annunziata. Il Centro avrà una uscita dedicata dall’autostrada A1 che collega Pompei con Napoli e Salerno

Ecco le indicazioni di Maps:

Maximall Pompeii foto

Per ora le foto sono solo virtuali e possono essere viste cercandole su Google. Comunque, dà tutta l’impressione che sarà un Parco commerciale più che un centro commerciale. in quanto prevede aree verdi e zone vivibili.

Una modalità sempre più in voga, forse per rispondere all’accusa rivolta ai centri commerciali di essere alienanti e un triste nonluogo della solitudine. Per dirla alla Marc Augé.

Maximall Pompeii come candidarsi

Per ora non sembrano ancora essere state avviate selezioni. Magari si può giocare d’anticipo inviando una mail a [email protected] o restando aggiornati visitando di tanto in tanto il sito della struttura ancora in fase di allestimento. Data la grandezza della struttura e il numero di attività commerciali, il numero di posti di lavoro sarà di sicuro discreto.

Maximall Pompeii parcheggio

Come ogni centro commerciale che si rispetti, anche questo torrese non avrà di certo tra i suoi problemi il parcheggio. Infatti, come tradizione vuole, sarà amplissimo. Ben 4mila posti. Quindi, nelle ore di punta dei giorni di punta, l’unico fastidio sarà girare un po’. Con la solita Smart che ti frega con l’illusione ottica.

Precedente Sapevi che esiste un secondo Vaticano? Ecco dove si trova Successivo Quando Carlo Croccolo poteva salvare Marilyn Monroe

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.