Possiedi uno di questi Euro? Valgono una fortuna! Ecco quali

Tempo di lettura:   4 minuti

Diciamo sempre che l’Euro ci ha impoveriti. Certo, uniformare economie così diverse è stato un errore, così come non prevedere controlli su quanto facevano i commercianti nella fase del passaggio dalla Lira. Inoltre, specie le monetine, ci danno alquanto fastidio. E’ anche vero però che se possediamo i seguenti Euro, abbiamo un tesoro. Già perché si tratta di Euro rari, vuoi perché coniati in occasioni particolari, vuoi perché oggetto di qualche errore di conio.

Vediamo dunque quali sono gli Euro che valgono di più. Controllate quelli che avete a casa o che vi danno di volta in volta di .

Quali Euro valgono di più

1. Un centesimo con la Mole Antonelliana

euro

Questo centesimo di euro “difettoso” vale una fortuna: almeno 2.500 euro. Per un errore di stampa, sul rovescio della moneta è raffigurata la Mole Antonelliana anziché Castel del Monte, che è abitualmente presente sul retro delle monetine da 2 centesimi. Un errore di cui gli addetti ai lavori della Zecca si sono accorti troppo tardi e che ha permesso a questo centesimo di entrare a pieno titolo nell’elenco delle monete da collezione. I centesimi rari in circolazione sono circa 7000. Curiosità: un collezionista è arrivato a pagare quasi 7 mila euri per comprare una di queste monete di euri rare. E’ riuscito ad aggiudicarsela all’asta nel 2013 per 6600 euri.

2. Due euri con Grace Kelly

euro che valgono tanto

Quella con Grace Kelly è una moneta da due euro molto rara, tra le più ricercate in Europa perché quando fu ideata nel 2007, ne furono realizzate solo 20mila unità. Qualcuno, inoltre, racconta che nel momento della loro emissione, un ricco imprenditore tedesco, particolarmente appassionato di Grace Kelly, se ne sia letteralmente innamorato facendone sparire almeno la metà. Il loro valore al momento si aggira intorno ai 1500 euri, valore riferito all’intero cofanetto contenente la moneta in fior di conio (cioè in perfette condizioni). Se la trovate in circolazione non sarà più una fior di conio, quindi il valore si dimezza, e diventa di circa 600 euri.

3. Euro francesi commemorativi

euro che valgono molto

Da collezione sono anche le monete commemorative della Francia: i “Fondation de la forteresse” emessi nel 2015 in soli 10.00 pezzi e oggi stimati più di 1.000 di queste monete, oltre ai più recenti “Charles III“, del valore di circa 500 Euri ciascuno, nonostante siano stati emessi nel 2016.

4. Due Euro commemorativi Città del Vaticano

euro vaticano

I 2 euro commemorativi del 2005 emessi da Città del Vaticano sono molto rari e ricercati dai collezionisti. Hanno una tiratura di soli 100.000 esemplari e raggiungono un valore di 250 euro. Sul dritto è raffigurata la cattedrale di Colonia sovrastata da una cometa e la scritta “XX Giornata Mondiale della Gioventù”. Anche la moneta da 2 euri commemorativa del 2006 ha una tiratura di 100.000 copie. Raggiunge sul mercato un valore approssimativo di 180 euro. Mostra, sul dritto, una nuova recluta delle Guardie svizzere intenta a giurare fedeltà al Papa e al Sacro Collegio dei Cardinali. In circolo si trovano le scritte “Guardia Svizzera Pontificia” e “Città del Vaticano”, mentre ai lati della guardia le date “1506” e “2006”.

5. Euro commemorativi del Belgio

Se dovesse mai capitarvi di imbattervi in uno di quelli commemorativi del Belgio emessi tra il 2002 e il 2004, non lasciateveli scappare, perché si tratta alcuni più rari coniati dal Paese fiammingo. In quel biennio, infatti, furono coniate solo 2 monete, rispettivamente del valore facciale di 100 e 10 Euro. Nel 2015 venne emessa poi una moneta per commemorare il 200 ° anniversario della battaglia di Waterloo.

6. Euro dedicati alla Filarmonica di Vienna

Nell’elenco delle monete da collezione spiccano quelli dedicati alla Filarmonica di Vienna. Si tratta di monete in oro puro 999,9/1000 (24 carati). Ogni anno questa moneta viene emessa in quattro valori facciali diversi da 10, 25, 50 e 100 Euro, quindi in diverse dimensioni e peso. E’ usata come moneta da investimento (moneta lingotto o bullion), anche se poi inevitabilmente finisce nelle collezioni di moltissimi privati.

Non hai questi Euro? Non disperarti, puoi sempre rifarti controllando tra i vinili che valgono una fortuna o i giochi da tavolo che valgono una fortuna.

Fonte: Virgilio

Precedente Caso molestie, sotto accusa anche fiaba La bella addormentata: ecco perché Successivo Auto più brutte della storia: ecco la Top 20, ne hai posseduta qualcuna?

Un commento su “Possiedi uno di questi Euro? Valgono una fortuna! Ecco quali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.