Serie A, chi sono i 4 calciatori più poveri

Cosa ne pensi?
1

Come noto, i calciatori più ricchi in assoluto sono Cristiano Ronaldo e Messi. Poi tanti altri “paperoni”, super invidiati per la marea di soldi che incassano tra stipendi, bonus e sponsor. Il calcio ormai è impazzito da parecchio e l’arrivo di cinesi e sceicchi ha fatto impennare ulteriormente le cifre. In Serie A di campioni ormai ne restano o arrivano molto pochi, e i calciatori con gli stipendi più pesanti sono noti: Bonucci, che al Milan percepisce 8 milioni di euro annui, mentre alla Juventus ci sono Gonzalo Higuain e Paulo Dybala che guadagnano rispettivamente 7,5 e 7 milioni di euro annui.

Quali sono invece i calciatori della Serie A più “poveri”? Certo, definirli tali è un’offesa a chi è realmente povero, visto che comunque percepiscono uno stipendio più alto della media italiana. Vediamo dunque chi sono i 4 giocatori più poveri della Serie A.

Chi sono i calciatori più poveri della Serie A

aniello viscovo calciatori più poveriCome riporta SuperEva, i 4 calciatori più poveri della Serie A sono: Gianluca Scamacca, giovane attaccante del Sassuolo che percepisce ‘solo’ 70mila euro all’anno; il portiere, in prestito dalla Juventus al Benevento, Alberto Brignoli, che guadagna 50.000 euro; poi due compagni di squadra: Giuseppe Borello e Aniello Viscovo, che al Crotone guadagnano rispettivamente 40 e 30mila euro annui.

Dunque parliamo sempre di cifre ragguardevoli, sebbene in confronto a quanto percepiscono tanti calciatori milionari facciano ridere. Sono comunque sopra la media dei redditi che circolano in Italia e in più ci si diverte pure. Saranno anche i calciatori più poveri della Serie A. ma stanno meglio del 70% almeno degli italiani.

Precedente Ascolti una di queste 2 canzoni? Allora sei psicopatico: a dirlo ricerca Successivo Maiali con muscoli di Hulk in Cambogia: il video impressionante

Lascia un commento

*